Prova gratuita
planning marketing strategy

Lista di controllo per l’ audit di Marketing

Eseguire un audit di marketing è uno dei compiti più critici per qualsiasi azienda. Non si tratta solo di spuntare delle caselle, ma piuttosto di comprendere la tua azienda e identificare ciò che stai facendo bene e dove puoi migliorare.

Se non sei sicuro di come iniziare o se ci sono delle aree critiche che dovrebbero essere affrontate prima, questa lista di controllo ti guiderà attraverso il processo.

L’importanza di una lista di controllo per l’audit di marketing

Per farla breve: un audit di marketing aiuta a valutare l’efficienza delle strategie, dei budget e di qualsiasi altro investimento nelle attività di marketing.

Con una lista di controllo di audit di marketing, puoi valutare quanto bene il tuo approccio ha funzionato per soddisfare le esigenze del mercato.

Supponiamo che tu non stia soddisfacendo la domanda dei clienti o le esigenze attuali per quanto riguarda i benefici del prodotto, la qualità, la sicurezza o gli standard di prestazione. In questo caso, vale la pena dare un’occhiata più da vicino alle potenziali aree di miglioramento.

Fare un inventario permette di valutare quanto lavoro è necessario prima di decidere se riformulare i prodotti o aumentare la produzione per il lancio di nuovi prodotti, ecc. Fare questo potrebbe far risparmiare sia soldi che tempo nel lungo periodo.

Tutto dipende dai tuoi obiettivi di pre-marketing – che si tratti della consapevolezza del marchio o del numero effettivo di ordini effettuati – quindi è essenziale avere un piano e degli obiettivi misurabili fissati in anticipo.

Un audit di marketing ti dà le linee guida per eseguire una strategia più efficace. Riduce il tempo sprecato in aree problematiche ed evidenzia le opportunità di crescita. Quindi, è possibile indirizzare efficacemente i cambiamenti con le migliori possibilità di migliorare i tassi di successo.

Chi può beneficiare di una lista di controllo di audit di marketing?

  • 1 team di marketing

Gli audit di marketing possono aiutare il team di marketing a fissare gli obiettivi e a misurare il successo. Comprendendo quanto bene i tuoi sforzi passati hanno soddisfatto le esigenze dei clienti e se qualche area ha bisogno di maggiore attenzione, puoi impostare degli obiettivi realistici e raggiungibili nella tua prossima campagna di marketing ed evitare di commettere gli stessi errori.

  • 2 proprietari di aziende

I proprietari di aziende possono beneficiare di una lista di controllo di audit di marketing. Li aiuta a identificare le aree di miglioramento e a sfruttare al meglio le nuove opportunità. Anche se tutto funziona bene, è essenziale tenersi aggiornati con le tendenze del settore in modo che la tua azienda non venga colta alla sprovvista quando i concorrenti iniziano a rivolgersi ai tuoi potenziali clienti in modo più efficace rispetto a te.

Esplora la lista di controllo dell’audit di marketing

Lista di controllo per l’ audit di Marketing

The first step in any marketing audit is to determine your current market share. This involves understanding your ideal customer, which of their needs can be addressed, and how best to reach them.

If you’re unsure where to start then create a buyer persona, a fictional representation of your target customer including demographic information and behavioral traits.

Why is it important to know your target market?

There’s no way to measure the success or failure of your efforts unless you have a clear idea about who your marketing is aimed at.

Consider how well you understand potential clients and their concerns related to your product or service offering.

girl mathematical formulas

How to work out an ideal customer?

Get clear about what your ideal customer looks like and how they behave. You can start by considering your existing customers and establish the ideal customer based on them. Study the feedback you received from potential customers on social media channels.

What tools to use in this step?

  • personas
  • buyer journey maps
  • customer experience maps
  • social media monitoring results

Ensure that all of your activities contribute towards a common objective and that you can track progress over time.

Why is it important to set marketing goals?

Without defined goals, it’s difficult to judge whether or not your marketing is successful. Set out what you hope to achieve with your marketing and how you’ll know you’ve succeeded.

Arrow pointing to the middle of the target

How to set goals in marketing?

Your goals should be specific, measurable, attainable, relevant, and time-bound (SMART). Break them down into short- and long-term objectives to have a clear idea of what you want to achieve and when.

What tools to use for goal setting?

  • keyword research spreadsheet
  • Google Search Console
  • analytics reports
  • social media reporting tools

Now that you have a good idea of your target market, it’s time to analyze how they use the services or products you offer. Gain insight into how people feel about the industry by monitoring relevant keywords and phrases and social media channels, where customers talk about their needs and concerns.

Why is it important to analyze the market?

It helps you understand what your customers are looking for, how they go about finding it, and the language they use when discussing their needs. This information helps you shape your marketing strategies and create content that resonates.

Lista di controllo per l’audit di Marketing

How to analyze the market?

Check how your industry and competitors are doing. What are people saying about your competition online? Are there any new services or products that you should be aware of?
Look for ways to set yourself apart from your competitors and attract more customers.

What tools to use for market analysis?

  • Google alerts
  • social listening tools
  • online surveys
  • focus groups

One of the most effective ways to determine what you should be doing with your marketing is by conducting a SWOT analysis. The Strengths, Weaknesses, Opportunities, and Threats are factors that affect how well you can market your business or product/service offering.

Why is a SWOT analysis important?

It helps focus your efforts and allocate resources most effectively.
Identifying weak and strong areas and consequent threats and opportunities creates a realistic view of your current situation. It serves as a starting point for deciding what can and should be done about it.

open laptop with analyses on screen

How to do a SWOT analysis?

List all relevant factors that could affect you and then rate them as strengths, weaknesses, opportunities, or threats.

Your SWOT analysis should include a detailed review of each area, including how they relate to your marketing strategy.

You should also come up with strategies for improving your company’s weaknesses and capitalizing on all opportunities. For example, you may want to focus on developing new products to make the most of any gaps in the market.

What tools to use for your SWOT analysis?

  • survey software
  • SWOT worksheets (you can easily find these online)
  • word processing document
  • spreadsheets
  • business planning software
  • market research reports and data sets

Determine how well you’re currently reaching your target audience. This includes evaluating the effectiveness of all your current marketing efforts, from your website and online presence to your social media campaigns and email newsletters.

Why evaluate the effectiveness of your efforts?

It helps you identify what’s working and what’s not so that you can focus your efforts on the activities that are bringing in the best results. It also allows you to determine if you need to make any changes to your current marketing strategy or tactics.

How to evaluate marketing channels?

Look at your website traffic, conversions, social media followers, email opens, and click-through rates.

Without these metrics, it can be challenging to determine how effective your marketing is and whether or not any changes should be made.

Survey illustration

What tools to use for evaluation?

  • Google Analytics (for website traffic)
  • online surveys
  • email open and click-through rates software
  • social media engagement metrics

If you were able to conduct a detailed competitor analysis, then you should also have developed an understanding of what your unique selling point (USP) is.

Why is it important to know your USP?

Your unique selling point sets you apart from the competition and attracts customers who are looking for something that no one is else offering. In your marketing audit, you should analyze your USP and come up with a plan for how to make the most of it (if you don’t already).

How to identify your USP?

Come up with a list of all the ways you differ from your competitors and then figure out how to communicate those differences to potential customers. This can be done through your website, social media posts, email newsletters, and even sales materials. Develop a clear and concise statement explaining your unique selling points and refer back to them.

USP
source: ogno.io/unique-selling-proposition/

What tools to use for USP?

  • word processing documents
  • online surveys
  • email open and click-through rates software (if using them)
  • viral marketing campaigns (social media, email newsletters, etc.)
  • blog posts or articles on your website
  • sales brochures and flyers
  • press releases
  • eBooks or whitepapers

Now that you have a good understanding of your target market, USP, and current marketing efforts, it’s time to verify your marketing budget. This will ensure that you have the funds available to allocate towards activities that are likely to deliver.

Why is setting a marketing budget important?

It’s essential to have a realistic idea of how much you can afford to spend on marketing to achieve your desired results.

Marketing budget illustration
source: paldesk.com/how-to-set-a-marketing-budget-for-a-small-business/

How to decide on a marketing budget?

Review your current budget and figure out how much you can allocate towards marketing activities each month or quarter. You should also develop a plan for allocating marketing budgets based on the approaches you prioritize. For example, if social media marketing is your highest priority then you should allocate funds towards activities such as paying for ads or growing your follower base.

What tools to use for setting a marketing budget?

  • word processing documents
  • online surveys
  • email open and click-through rates software (if using them)
  • spreadsheets (for creating budgets)

It’s inevitable to outline the specific actions to take in order to achieve your business goals.

Why is it important to have a marketing strategy?

It will help you focus your efforts, allocate resources in the most effective way, and track progress over time.

How to come up with a marketing strategy?

Include a detailed plan for each of the steps outlined in this guide. Specify how long you’ll give each activity to produce results and set goals for what you’d like to achieve.

Lista di controllo per l’audit di Marketing

What tools to use in this step?

  • customer relationship management (CMS) software
  • search engine optimization (SEO) software
  • social media
  • online advertising

One of the most effective ways to improve your marketing is by developing a content strategy. This will outline the types of content you’ll produce and how often you intend to publish.

Why is a content strategy important?

Quality content is essential for any successful marketing strategy. It encourages buying decisions, helps educate potential customers about your business, and builds trust.

Customer Relationship Management - vector illustration

How to do a content marketing plan?

Start by creating a list of the types of content that you want to produce, including blog posts, social media updates, and videos. Also, develop an editorial calendar for each platform so that your schedule is clearly defined.

What tools to use in this step?

  • blogging platform software and CMS (if using them)
  • social media management tools like Kontentino to help you manage content effectively

Be sure your customers can easily reach you and get important information without any hassle.

Why is getting closer to your potential customers important?

Because it helps build better relationships. They trust you more when they know that they can depend on you whenever they need your help.

How to get closer to your potential customers?

You can use many different methods to streamline your customers’ ability to contact you. They range from those that are visible to your clients, such as live chat widgets, to those that help your agents manage their workload more efficiently, which in turn increases customer satisfaction.

LiveAgent offers them all – you can use a built-in call center software, capture more leads with the fastest live chat on the market, and manage all chats, messages, emails, calls, etc. from the one inbox.

Connect Twitter with Help desk software - LiveAgent

Which tools to use for getting closer to your potential customers?

  • Call center software
  • Live chat
  • Social media support software

Now that you have a plan for your content, it’s time to build out the digital assets necessary to make it happen.

Why do you need to buildout digital assets?

It’s essential to ensure that all of your social media profiles and website pages are up-to-date so that they can attract visitors and keep them engaged with your brand. This will also help your business look more professional and credible.

LiveAgent - Facebook homepage

How to handle a buildout?

You should start by creating or updating your website and social media profiles. This includes adding relevant information such as a description of your business, contact details, and images or logos. Also, ensure that all of your pages are linked together so that visitors can easily navigate between them.

What tools to use for a digital asset buildout?

  • website builder software
  • social media management tools (like Hootsuite or Kontentino)
  • graphics design software (eg. Adobe Photoshop)
  • video editing software (such as Adobe Premiere Pro)

After gaining a solid understanding of your business and the market, it’s time to create an action plan for improving your marketing strategy. This will outline specific steps you need to take to improve ineffective aspects of your marketing.

Why is an action plan important?

It helps detect room for improvement and make a plan for appropriate changes.

How to make an action plan?

Your action plan should include a detailed review of each ineffective aspect of your marketing strategy, along with steps that you can take to improve them.

Decide Commit Repeat - wooden letters

What tools to use in this step?

  • digital marketing strategy template or worksheet
  • action planning software like Trello
  • report templates (like marketing reports) for tracking progress over time and sharing with your team members and boss, etc.

Elementi essenziali di un audit di marketing

Obiettivo dell’audit

Definisci lo scopo del tuo audit. Gli obiettivi di un audit di marketing variano, ma tipicamente includono:

  • Valutare l’efficacia delle campagne di marketing digitale passate.
  • Determinare i punti di forza e di debolezza della tua attuale strategia di marketing.
  • Esaminare i feedback e i reclami dei clienti.
  • Monitorare l’attività dei tuoi concorrenti.

Portata dell’audit

Dopo aver capito l’obiettivo, è il momento di determinare la portata del tuo audit. Decidi cosa includere e cosa tralasciare. Questo ti aiuterà a rimanere in carreggiata durante la conduzione dell’analisi. Alcuni fattori da considerare sono:

  • La durata dell’audit – È un anno intero, 6 mesi o solo 1?
  • Portata geografica – quali paesi/regioni saranno inclusi nella tua analisi?
  • Focus sul prodotto – quali prodotti o servizi esaminerai?
  • Mercato di destinazione – chi è il tuo pubblico di riferimento?
Filtro del registro di controllo nel software di ticketing dell'help desk - LiveAgent

Metodi di audit

Una volta che sai cosa dovrai guardare, è il momento di determinare il modo migliore per raccogliere le informazioni. Ci sono vari metodi di audit disponibili. Scegli quello che funzionerà meglio per le tue esigenze.

Alcuni metodi di controllo standard includono:

  • Revisione dei documenti aziendali – report finanziari, piani di marketing, dati sui clienti.
  • Fare un sondaggio tra i clienti – tramite interviste, focus group o sondaggi.
  • Monitoraggio dell’attività online – analisi del sito web, metriche dei social media, ecc.
  • Confronto con la concorrenza – studiando le loro strategie e tattiche di marketing.
  • Analizzare i dati finanziari – crescita delle entrate, margini di profitto, ecc.

Analisi e conclusioni

Scopri se i tuoi obiettivi sono stati raggiunti o meno e quali cambiamenti, se ce ne sono, devono essere fatti. Assicurati di presentare i tuoi risultati in modo chiaro e conciso per essere facilmente compreso dalla direzione.

Alcuni metodi di analisi standard includono:

  • Creare un’analisi SWOT – punti di forza, debolezze, opportunità e minacce.
  • Costruire un’analisi PESTEL – fattori politici, economici, sociali, tecnologici, ambientali e legali che potrebbero influenzare il tuo business o settore.
  • Sviluppare un piano d’azione con raccomandazioni per il miglioramento.
Funzione di riepilogo degli analytics nel software del servizio Clienti - LiveAgent

Raccomandazioni

Quando si tratta di raccomandazioni, vorrai includere passi specifici che possono essere fatti per affrontare i problemi identificati nel tuo audit. Questo ti assicurerà di sapere cosa deve essere fatto e quale piano seguire. Assicurati che le tue raccomandazioni siano realizzabili e realistiche in modo che possano essere attuate direttamente.

Piano d’implementazione

Metti insieme un piano di implementazione. Definisci chi è responsabile per ogni azione, quali risorse sono necessarie e una linea temporale per quando i compiti devono essere completati. Un piano di implementazione ben organizzato ti aiuterà a garantire che i cambiamenti siano fatti in modo tempestivo ed efficace.

Valutazione

Una volta che i cambiamenti sono stati fatti, è il momento di valutarne l’efficacia. Questo è il momento in cui determinerai se i tuoi obiettivi sono stati raggiunti o meno e se ci sono stati degli intoppi lungo la strada.

Metriche di audit di marketing

Tassi di conversione

I tassi di conversione sono la misura più precisa dell’efficacia della tua campagna di marketing. È possibile calcolare i tassi di conversione in base a:

  • Vendite – il monitoraggio degli acquisti e delle vendite del sito web attraverso una piattaforma di eCommerce o un sistema CRM mostrerà quanti clienti hanno fatto un acquisto dopo aver visualizzato pagine/contenuti specifici.
  • Lead – misura quanti lead sono stati generati come risultato dei tuoi sforzi di marketing, e poi tracciando quanti di loro si sono tradotti in una vendita.
  • Iscrizioni – monitoraggio di quante persone si iscrivono alla tua lista di e-mail o scaricano un white paper o un e-book, ecc.
  • Clic – misura il numero di clic sui tuoi annunci (impressioni) e il numero di conversioni che ne derivano.
Grafico del comportamento di acquisizione

Frequenza di rimbalzo

La frequenza di rimbalzo è una metrica usata per tracciare il numero di persone che visitano il tuo sito e lo lasciano immediatamente. Può aiutarti a capire se stai attirando il pubblico giusto o meno.

La frequenza di rimbalzo è determinata prendendo il numero totale di visitatori che lasciano il tuo sito dopo aver visto una pagina e dividendolo per il numero totale di visite. Se questa percentuale è alta, potrebbe esserci qualcosa sul tuo sito web che spegne le persone o le allontana prima che abbiano la possibilità di esplorare ulteriormente. Per ridurre la frequenza di rimbalzo, prova a:

  • Rimuovere i contenuti non necessari dalle landing page – testa quali elementi aumentano le conversioni senza aumentare la frequenza di rimbalzo prima di rimuoverli completamente.
  • Rendere le tue chiamate all’azione più convincenti – chiarisci esattamente ciò che i visitatori otterranno in cambio del loro tempo e del loro sforzo.
  • Aggiungere segnali di fiducia – prendi in considerazione l’uso di badge di sicurezza, loghi dei clienti, testimonianze, ecc. per aumentare la fiducia dei visitatori.
Google Analytics - Frequenza di rimbalzo

Tasso di click-through

Il click-through rate (CTR) è una metrica utilizzata per misurare il numero di clic sui tuoi annunci e quante persone visitano il tuo sito web come risultato. Il monitoraggio può aiutarti a identificare quali formati di annunci, posizionamenti o network guidano meglio il traffico verso il tuo sito. Per migliorare il CTR:

  • Prova diversi formati e posizionamenti degli annunci – prova a usare un mix di annunci di testo, immagini e video per vedere quali generano più clic.
  • Monitora il traffico del tuo sito web – cerca i picchi di traffico che coincidono con gli aumenti della spesa pubblicitaria per determinare quali annunci stanno funzionando meglio.
  • Regola le tue offerte – se non stai raggiungendo il CTR desiderato, aumenta o diminuisci le tue offerte per migliorare o ridurre la tua visibilità.
Esempio di CTR

Sforzi sui social media

I social media sono uno strumento potente per il marketing del tuo business. Possono aiutarti a raggiungere nuovi clienti, a costruire delle relazioni con i clienti attuali e a generare lead. Per ottenere il massimo dai social media:

  • Crea dei contenuti interessanti e coinvolgenti – condividi post di blog, grafici, immagini e video, ecc. per catturare l’attenzione delle persone.
  • Partecipa alle conversazioni – unisciti alle discussioni rilevanti per aumentare la consapevolezza dei clienti sul tuo marchio.
  • Misura e traccia i risultati – monitora gli analytics dei social media (ad es. Facebook insights) per vedere quante persone si impegnano con te su ogni piattaforma e i tipi di post che portano più traffico al tuo sito web.

Sforzi di vendita

Le vendite sono l’obiettivo finale dei tuoi sforzi di marketing. Il monitoraggio delle metriche di vendita ti aiuterà a capire se le tue campagne portano nuovi clienti e aumentano i tassi di ritenzione dei clienti. Il monitoraggio delle metriche di vendita può essere fatto attraverso:

  • Piattaforme di eCommerce – utilizza degli strumenti come Shopify, Bigcommerce, ecc. per tracciare gli acquisti dei prodotti su più negozi/siti web.
  • Strumenti di email marketing – usa uno strumento come Mailchimp o Constant Contact per tracciare il numero di vendite risultanti dalle campagne email, così come il valore di vita del cliente e il ROI per ogni campagna eseguita.
  • Collabora con il tuo team finanziario – in modo che possano condividere i dati sui nuovi clienti che hai ottenuto dai tuoi sforzi, così come il numero di vendite che fai in media.

Metriche di consapevolezza del marchio

Migliorare la consapevolezza del marchio è un processo continuo che richiede tempo e sforzi costanti per vedere i risultati. Per monitorare i tuoi progressi:

  • Confronta le metriche simili – confronta i dati dello stesso mese/trimestre dell’anno precedente (o più vecchio) con i dati attuali per vedere quanti progressi hai fatto.
  • Usa i sondaggi Brand Lift – questi sono questionari che chiedono alle persone se hanno sentito parlare del tuo marchio e, in caso affermativo, se ne hanno un’impressione positiva o negativa.
  • Monitora le menzioni sui social media – usa degli strumenti come Hootsuite o Mediatoolkit per misurare il numero di volte che il tuo marchio viene menzionato online.
  • Traccia la posizione del tuo marchio nei risultati di ricerca – monitora quanto spesso la tua azienda appare in cima a Google, Bing, ecc., per vedere quale parola chiave target sta portando traffico e vendite al tuo sito web.

Riassunto della lista di controllo dell’audit di marketing

  • Stabilisci il tuo target di mercato
  • Fissa i tuoi obiettivi
  • Analizza il mercato globale
  • Fare un’analisi SWOT
  • Valuta l’efficacia degli attuali sforzi di marketing
  • Identifica il tuo USP
  • Conferma il tuo budget di marketing
  • Crea una strategia di marketing
  • Sviluppa un piano di content marketing
  • Avvicinati ai tuoi potenziali clienti
  • Costruisci delle risorse digitali (sito web, profili dei social media)
  • Crea un piano d’azione per migliorare gli aspetti inefficaci della strategia di marketing dell’azienda

Elementi essenziali di un audit di marketing:

  • Obiettivo dell’audit
  • Portata dell’audit
  • Metodi di audit
  • Analisi e conclusioni
  • Raccomandazioni
  • Piano d’implementazione
  • Valutazione

Metriche di audit di marketing:

  • Tassi di conversione
  • Frequenza di rimbalzo
  • Tasso di click-through
  • Sforzi sui social media
  • Sforzi di vendita
  • Metriche di consapevolezza del marchio

Marketing audit checklist FAQs

What should I ask in a marketing audit?

A marketing audit ought to cover all aspects of your marketing activity, from brand awareness to sales process. It should also include a review of your website, eCommerce platform, and social media presence. As you can see, there are many aspects to cover and working with teams is recommended, including your finance and accounting departments. Our checklist summarises all of the key points you need to cover in your audit.

How do I recover from failed marketing campaigns?

If you're not achieving the desired results from your current campaigns, try A/B testing different ad formats and placements (e.g, text vs. image ads). In addition, monitor website traffic for spikes in inactivity and look for trends to determine which ads bring in new customers. It may also be a good idea to review your website's design, content strategy, or SEO keywords to see where you can improve.

How do you prepare for a marketing audit?

The best way to prepare for a marketing audit is to gather all of the relevant data and have it ready for review. This includes analytics from your website, eCommerce platform, social media accounts, and email marketing tools. You should also have any branding or design assets ready for review, as well as an overview of your current campaigns and their results. You can download our free marketing audit checklist PDF, which includes a summary of all the key points you need to cover in your audit.

How do you format a marketing audit?

There is no one-size-fits-all answer to this question, as the format of a marketing audit will vary depending on the size and complexity of your business. However, most audits will include: Executive summary - a brief overview of the key points from your audit, including any recommendations or next steps. Current marketing activity - an outline of all ongoing and completed marketing campaigns, as well as how successful they were in driving sales. Marketing goals - details about your business objectives for each type of campaign you run to give a clear understanding of what you're trying to achieve. Marketing activities review - an assessment of e.g. your website's design, user experience, content, SEO, social media, and email marketing strategy. Financial review - an examination of how much you're spending on marketing and whether or not this is generating a good return on investment (ROI). Next steps - recommendations for ways to improve your marketing activity based on the findings from your audit.

How much time do I need to successfully complete a marketing audit?

Again, there is no definitive answer to this question. However, you should allow enough time to review all the data and make recommendations for improvement. By using our digital marketing audit checklist, you can reduce this time to a minimum because you won't need to make any additional changes nor miss anything crucial.

What is the role of email marketing audit in digital marketing audit?

Email marketing is one of the most important channels in digital marketing. It's a great way to connect with customers and keep them updated on your latest products and services. Auditing your email marketing is an essential part of maintaining a successful campaign.

Our website uses cookies. By continuing we assume your permission to deploy cookies as detailed in our politica della privacy e dei cookie.

×
Prenota una chiamata individuale e scopri i vantaggi di LiveAgent per la tua azienda.

Siamo disponibili su più date

Prenota una demo