Prova gratuita

Language switcher

–Hidden comment

Use attributes in format region_from and region_to= to change the languages showing in language switcher.
Available regions are:
europe_from europe_to
asia_from asia_to
mideast_from mideast_to
america_from america_to

Example:
europe_from=0 europe_to=22 will put all languages (ordered in language switcher settings) from 1 to 21 to Europe region:
asia_from=22 asia_to=25 will put all languages from 23 to 24 (so only 2) into Asia region.

  • Modello
  • Modelli di email informativi

Modelli di email informativi

Esistono diversi scenari in cui un’azienda deve inviare messaggi di posta elettronica ai propri clienti o utenti per fornire loro informazioni senza essere particolarmente promozionale. Gli esempi più comuni di e-mail informative sono brevi report di notizie sui cambiamenti nella direzione o gestione futura dell’azienda, ecc.

Le e-mail informative potrebbero anche riguardare modifiche a termini e condizioni o altri accordi legali, nonché dichiarazioni per rassicurare gli abbonati alla luce degli attuali sviluppi nel settore o di eventi globali. Questi tipi di messaggi sono stati particolarmente comuni negli ultimi anni, con il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE che ha portato a innumerevoli e-mail sulle modifiche alla politica sulla privacy che sono arrivate nelle nostre caselle di posta. Più recentemente, l’attuale pandemia di coronavirus ha indotto molti marchi ad aggiornare costantemente i propri clienti via e-mail su come si stanno adattando alla situazione in continua evoluzione.

Altri tipi di email informative sono i sondaggi inviati ai clienti per informarli sulla possibilità di partecipare a un questionario, o un invito a far loro conoscere un evento aziendale che si svolgerà nel prossimo futuro. A sua volta, il mittente spera di ricevere un feedback su un prodotto/servizio o un RSVP per la partecipazione pianificata del destinatario.

Modello di email RSVP di Salon Biz
Email di RSVP di SalonBiz

Infine, le e-mail di acquisizione informano gli utenti che si sono registrati con successo per un account o si sono iscritti per ricevere il contenuto della newsletter. I messaggi di recupero informano i clienti esistenti che non hanno effettuato acquisti per un po’ e che potrebbero essere rimossi dal database dell’azienda se rimangono inattivi. Questi due tipi di e-mail informative sono leggermente più promozionali degli altri menzionati in quanto spesso includono call to action (CTA) o offrono sconti come ricompensa.

L’invio di e-mail informative ti consente di raggiungere i tuoi clienti esistenti e potenziali per informarli di notizie specifiche che sono necessarie per la lettura o che ritieni possano trovare utili. Vari esempi di tali messaggi sono stati raccolti in questo articolo, con argomenti suggeriti come bonus.

Quali sono le ragioni per inviare delle email informative?

Ci sono alcune situazioni che ogni azienda dovrebbe affrontare (come il COVID-19). Durante questi periodi è importante far sapere ai tuoi clienti e al tuo staff come il tuo business continuerà ad operare, e tutti i cambiamenti che potrebbero avvenire. Queste e-mail non dovrebbero contenere alcun tipo di comunicazione di marketing, ma semplicemente rassicurare le persone che i loro dati, ordini o abbonamenti, per esempio, sono tutti al sicuro. L’intenzione di queste e-mail è semplicemente quella di augurare ai tuoi clienti il meglio, senza includere alcuna forma di vendita. In breve, il punto è quello di mantenere un buon rapporto con il cliente informandolo di qualsiasi cosa ci sia da dire.

L’altro tipo di email informativa si concentra sulle notizie specifiche dell’azienda. Queste email possono includere aggiornamenti delle politiche, della struttura aziendale, o un cambiamento di direzione. Questi nuovi approcci potrebbero essere il risultato del feedback dei clienti, che è il motivo per cui i vostri clienti dovrebbero essere informati direttamente e ringraziati per il loro input attraverso un messaggio personale da parte vostra. Questo aiuterà anche a costruire la lealtà e la fiducia dei clienti – mostrando che le opinioni dei vostri clienti sono molto apprezzate.

Modelli di email informativi
La Hawaii Pacific University invia un’email informativa agli alumni sul programma di apprendimento dell’università durante la pandemia COVID-19

Cosa sono i modelli di email?

I modelli di e-mail sono framework di messaggi che puoi utilizzare come punto di partenza per scrivere il tuo testo (semplicemente cambiando il testo suggerito con il tuo.) I modelli di e-mail ti consentono di scrivere e-mail senza sforzo — inserisci semplicemente immagini o altro contenuto e modifica lo stile per adattarsi alla personalità del tuo marchio.

Personalizzazione del modello di posta elettronica
Personalizzazione del modello di posta elettronica in LiveAgent

Suggerimenti generali per scrivere email migliori

Sii breve e informativo

Le email informative non vengono chiamate “informative” senza motivo. Il loro scopo principale è informare il destinatario di una particolare azione e, sebbene essere creativi sia sempre una buona cosa, non dovresti essere troppo riservato, poco chiaro o misterioso a questo punto. Il tempo è denaro, non solo per te ma anche per i destinatari delle email.

Sii coerente

Se c’è uno schema che segui nelle tue email informative, non modificarlo bruscamente. Il tuo pubblico potrebbe essere abituato a vedere determinati elementi all’interno delle tue e-mail, tra cui l’oggetto, il layout o anche l’ora del giorno in cui invii le tue e-mail. In sostanza, assicurati che i tuoi clienti non scambino le tue email per quelle di un altro marchio. Inoltre, invia le tue email informative solo quando è veramente necessario: non abusare di questa opzione e ingombrare le caselle di posta dei tuoi clienti con molte email, a meno che non sia qualcosa di veramente urgente.

Prenditi cura dello stile

A proposito del layout della tua email: assicurati che la tua email sia formattata correttamente. È probabile che molti destinatari non leggano tutto: giudicheranno il contenuto in base all’oggetto, alle dichiarazioni in grassetto o agli elenchi puntati. La tua formattazione dovrebbe parlare da sola, essere diretta al punto e avere un tono appropriato. Ad esempio, se c’è qualcosa di spiacevole da annunciare, probabilmente non è l’idea migliore di esagerare con i tuoi contenuti con emoji o punti esclamativi che potrebbero solo rafforzare i sentimenti di delusione o rabbia. D’altra parte, quando c’è qualcosa di positivo da annunciare, potresti iniziare la tua email con un piacevole saluto.

Modelli di email informativi
Esempio di formattazione e-mail di LiveAgent

Esempi di oggetto delle email informative

Di seguito sono riportati alcuni esempi di oggetto per le e-mail informative:

Oggetto dell’email di annuncio aziendale

  • Annuncio della promozione – [nome del dipendente]
  • Congratulazioni a [nome del dipendente] per la promozione
  • Posto vacante per la posizione di [titolo professionale]
  • Stiamo reclutando internamente – richiedi il ruolo di [titolo di lavoro]
  • Nuovo membro dello staff – [nome nuovo dipendente] nella posizione di [titolo professionale]
  • Dare il benvenuto a [nome del nuovo dipendente] nel team
  • [Motivo della riunione] Riunione del personale aperta il [data] alle [ora]
  • Promemoria: meeting per tutti domani alle [ora] per tutti i dipendenti di [reparto]

Oggetto delle email riassuntive

  • [Nome azienda] Aggiorna [Mese] [Anno]
  • Tutto quello che potresti esserti perso [oggi/questa settimana/questo mese]
  • Siamo stati impegnati ad apportare alcune modifiche …
  • Un riepilogo degli aggiornamenti recenti di [azienda]
  • Il tuo riepilogo [giornaliero/settimanale/mensile] [attività]
  • Ecco come sei andato [oggi/questa settimana/questo mese]
  • Congratulazioni! Eri del [X]% superiore di [attività] per [oggi/questa settimana/questo mese]
  • Vuoi sapere come stanno gli altri?

Oggetto e-mail informative

  • Una nota per i membri stimati della comunità [marchio/prodotto/servizio]
  • Non preoccuparti, siamo qui per te
  • Ecco come [azienda] aiuta nei momenti di bisogno
  • Quello che stiamo facendo per andare avanti normalmente
  • Guardando al futuro…
  • Ecco dove si sta dirigendo [nome dell’azienda]. Ti unirai a noi?
  • Aggiornamento dei Termini e condizioni di [abbonamento] di [azienda]
  • I Termini e condizioni di [abbonamento] stanno cambiando
  • Modifiche all’Informativa sulla privacy presso [azienda]
  • Sono i tuoi dati, quindi hai il controllo.
  • Stiamo aggiornando la nostra politica di utilizzo corretto
  • Le Norme di utilizzo di [Azienda] stanno cambiando. Ecco cosa devi sapere.
  • Stiamo apportando modifiche per conformarci alle nuove linee guida GDPR
  • Solo un’altra email sul GDPR …

Oggetto delle email con sondaggi

  • Risparmia il [X]% di sconto sul tuo prossimo acquisto condividendo il tuo feedback
  • Più di un centesimo per i tuoi pensieri
  • Aiutaci a migliorare [prodotto/servizio] rispondendo a una semplice domanda
  • Un minuto del tuo tempo è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per conoscere la tua opinione
  • Dicci cosa pensi veramente di [prodotto/servizio]
  • Ci piacerebbe avere il tuo aiuto! Rispondi ad alcune brevi domande
  • Il tuo feedback è stato davvero apprezzato ed ecco perché
  • I risultati sono…

Oggetto delle email RSVP

  • Unisciti a noi alla prossima [azienda] [conferenza/webinar]!
  • Non perdere l’occasione, RSVP per il nostro evento [oggetto] ora
  • Ci vediamo al [nome dell’evento] la prossima [settimana/mese]?
  • Tutti parlano dei premi [nome]..
  • Segna sul calendario l’evento di team building [azienda]
  • Sei invitato a divertirti [mattina/pomeriggio/giorno] senza lavoro!

Oggetto delle email di acquisizione

  • Grazie per esserti registrato a [contenuto]
  • Grande! Presto ci sentiremo
  • Sei ancora interessato ad avere notizie da noi? Ecco cosa abbiamo da offrire…
  • Un breve consiglio per i nostri abbonati attivi
  • Abbiamo visto il tuo post su [piattaforma di social media] e vogliamo aiutarti
  • Ora che abbiamo risposto alla tua domanda su [piattaforma di social media], che ne dici di registrarti?

Oggetto delle email di riconquista

  • È passato un po ‘di tempo! Acquista di nuovo con noi per uno sconto del [X]% su tutto
  • È passato un po ‘di tempo! Acquista di nuovo con noi per uno sconto del [X]% su tutto
  • Ecco [X] motivi per cui dovresti continuare a fare acquisti con noi
  • Manchi a tutti in [azienda]! Ecco i [X] principali motivi per rimanere nella nostra mailing list
  • Facci sapere se vuoi ancora avere nostre notizie …
  • Rompere è difficile, ma non è ancora troppo tardi per sistemare le cose!

Idee per modelli di email informative

Modelli di email per annunci aziendali

Modello di email per un annuncio aziendale 1 – annuncio di promozione


Modello di email per un annuncio aziendale 2 – reclutamento interno


Modello di email di annuncio aziendale 3 – introduzione di un nuovo dipendente


Modello di email per un annuncio aziendale 4 – invito ad un meeting aperto a tutti


Modelli di email di riepilogo

Modelli di email riassuntive 1 – prestazioni aziendali


Modelli di email riassuntive 2 – aggiornamento aziendale


Modelli di email riassuntive 3 – riepilogo dell’attività


Modelli di email riassuntive 4 – confronto con altri


Modelli di email informativi

Modello di email informativa 1 – comunicazione di rassicurazione


Modello di email informativa 2 – fornire un aggiornamento in tempi di crisi


Modello di email informativa 3 – breve dichiarazione dell’azienda





Modelli di email per sondaggi

Modello di email per sondaggio 1 – offrire un incentivo


Modello di e-mail di sondaggio 2 – domanda singola incorporata nella copia

Modello di e-mail di sondaggio 3 – recensione del prodotto/servizio

Modello di e-mail del sondaggio 4 – risultati del questionario

Modelli di email RSVP

Modello di email RSVP 1 – invito alla conferenza/webinar


Modello di email RSVP 2 – invito all’evento con premiazione


Modello di email RSVP 3 – invito all’evento sullo sviluppo del team


Modelli di email di acquisizione

Modello di email di acquisizione 1 – conferma dell’iscrizione


Modello di email di acquisizione 2 – consolidamento del database e consigli utili


Modelli di email di riconquista

Modello di email di winback 1 – offrire uno sconto


Modello di email di winback 2 – informare sui motivi per cui restare.

Modello di email di winback 3 – rimozione dalla lista di sottoscrizione

Modelli di email informative – Domande frequenti

Come si scrive un’email informativa?

Per scrivere un’e-mail informativa, si dovrebbe prima trovare una grande linea di oggetto. Poi, scrivi il corpo dell’email e assicurati di includere una chiamata all’azione.

Come si scrive un’e-mail per un colloquio informativo?

Nell’oggetto dell’email, inizia con l’intenzione di fare rete informalmente. Inoltre, elenca la data e il tuo nome. Nel primo paragrafo, presentati, la tua posizione e l’azienda per cui lavori. Nel secondo paragrafo, sii breve e dichiara che vuoi imparare di più sul loro business. Nel terzo paragrafo, chiedi un incontro di 15 minuti, preferibilmente di persona. Infine, aggiungi qualche riga di chiusura.

Quali sono le tre tipologie di email?

Puoi scegliere tra tre tipi di email da utilizzare per i tuoi clienti: email di newsletter, promozionali e di sondaggio.

Quanto dovrebbe essere lunga un’email informativa?

Le email informative dovrebbero essere brevi dichiarazioni che evidenziano la situazione attuale e come l’azienda la gestirà. Pertanto, queste email dovrebbero essere relativamente brevi, riassumendo i dettagli importanti all’interno di 3-5 paragrafi che consistono solo di alcune righe di testo. 

Le email informative dovrebbero contenere elementi di marketing?

La risposta breve a questa domanda è no. C’è un tempo e un luogo per il marketing, e questo non è sicuramente uno di quelli. Se l’email informativa riguarda una crisi o una situazione difficile, questo è particolarmente vero. Le email informative sono create puramente per rassicurare i clienti, augurare loro ogni bene, e fargli sapere come qualsiasi cambiamento in tempi incerti potrebbe influenzarli.

Quanto spesso si possono inviare email informative?

Questo dipende davvero da quante crisi o eventi importanti hanno luogo. Se una certa situazione è in corso da molto tempo, l’email informativa potrebbe evolvere in una email inviata regolarmente con aggiornamenti. Queste brevi dichiarazioni, tuttavia, dovrebbero davvero essere riservate alle occasioni più importanti e rare, altrimenti diventeranno troppo normalizzate per avere l’impatto desiderato.

Free 14-day trial. No credit card required. Sign up today!

Send out informational email campaigns with confidence. Save our templates, customize them, and watch your email engagement rise.

Free Trial
{ “@context”: “https://schema.org”, “@type”: “FAQPage”, “mainEntity”: [{ “@type”: “Question”, “name”: “Come si scrive un’email informativa?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Per scrivere un’e-mail informativa, si dovrebbe prima trovare una grande linea di oggetto. Poi, scrivi il corpo dell’email e assicurati di includere una chiamata all’azione.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Come si scrive un’e-mail per un colloquio informativo?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Nell’oggetto dell’email, inizia con l’intenzione di fare rete informalmente. Inoltre, elenca la data e il tuo nome. Nel primo paragrafo, presentati, la tua posizione e l’azienda per cui lavori. Nel secondo paragrafo, sii breve e dichiara che vuoi imparare di più sul loro business. Nel terzo paragrafo, chiedi un incontro di 15 minuti, preferibilmente di persona. Infine, aggiungi qualche riga di chiusura.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quanto dovrebbe essere lunga un’email informativa?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Le email informative dovrebbero essere brevi dichiarazioni che evidenziano la situazione attuale e come l’azienda la gestirà. Pertanto, queste email dovrebbero essere relativamente brevi, riassumendo i dettagli importanti all’interno di 3-5 paragrafi che consistono solo di alcune righe di testo. ” } },{ “@type”: “Question”, “name”: “Le email informative dovrebbero contenere elementi di marketing?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “La risposta breve a questa domanda è no. C’è un tempo e un luogo per il marketing, e questo non è sicuramente uno di quelli. Se l’email informativa riguarda una crisi o una situazione difficile, questo è particolarmente vero. Le email informative sono create puramente per rassicurare i clienti, augurare loro ogni bene, e fargli sapere come qualsiasi cambiamento in tempi incerti potrebbe influenzarli.” } },{ “@type”: “Question”, “name”: “Quanto spesso si possono inviare email informative?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Questo dipende davvero da quante crisi o eventi importanti hanno luogo. Se una certa situazione è in corso da molto tempo, l’email informativa potrebbe evolvere in una email inviata regolarmente con aggiornamenti. Queste brevi dichiarazioni, tuttavia, dovrebbero davvero essere riservate alle occasioni più importanti e rare, altrimenti diventeranno troppo normalizzate per avere l’impatto desiderato.” } },{ “@type”: “Question”, “name”: “Quali sono le tre tipologie di email?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Puoi scegliere tra tre tipi di email da utilizzare per i tuoi clienti: email di newsletter, promozionali e di sondaggio.” } }] }

Torna ai modelli Crea account GRATUITAMENTE

Our website uses cookies. By continuing we assume your permission to deploy cookies as detailed in our privacy and cookies policy.