Interfaccia utente vocale

Che cos’è un’interfaccia utente vocale?

La Voice User Interface (VUI) consente di interagire con i dispositivi attraverso i comandi vocali. La VUI offre una soluzione alla stanchezza da schermo, un problema reale per molte persone, in quanto permette di controllare completamente le app e i dispositivi senza dover guardare le schermate.

La VUI utilizza la tecnologia di riconoscimento vocale e l’elaborazione del linguaggio naturale per trasformare la voce dell’utente in comandi. Il controllo è completamente a mani libere. Gli utenti la trovano utile, ad esempio, mentre guidano o cucinano, perché sono in grado di cercare vocalmente tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Anche le persone con disabilità la trovano preziosa, in quanto consente loro di gestire i dispositivi solo con la voce, senza dover interagire fisicamente con essi.

Esempi di VUI

L’intelligenza artificiale vocale più conosciuta è quella utilizzata dalle “Big Five” del settore tecnologico: Microsoft, Apple, Google, Meta (ex Facebook) e Amazon. Molti utenti esperti di tecnologia conoscono già i famosi assistenti vocali come Alexa di Amazon o Siri di Apple.

Negli ultimi anni, tuttavia, la VUI non è più riservata solo ai giganti della tecnologia. Sempre più aziende stanno sviluppando le proprie versioni di VUI, grazie alla loro popolarità tra i clienti.

Tipi di dispositivi VUI

Alcuni dei diversi tipi di dispositivi di interfaccia utente vocale includono:

  • smartphone

  • computer portatili, computer desktop

  • dispositivi da polso – orologi da polso intelligenti

  • sistemi audio, altoparlanti intelligenti, TV intelligenti

Interfaccia utente vocale

VUI in ambienti di servizio al cliente

Il tipo più comune di interfaccia utente vocale nel servizio clienti è l’IVR (Interactive voice response). Si tratta di un sistema telefonico automatizzato che utilizza la tecnologia di riconoscimento vocale per interagire con i chiamanti. L’IVR consente di risolvere le domande dei clienti senza dover parlare con un vero e proprio addetto all’assistenza clienti. In questo modo è più facile per i clienti risolvere i loro problemi evitando lunghi tempi di attesa. Anche gli agenti del servizio clienti traggono vantaggio da questo sistema, perché non devono rispondere ripetutamente a domande semplici e possono concentrarsi su compiti più impegnativi.

sistema IVR

Come progettare un’interfaccia utente vocale

Ecco alcuni passaggi da tenere a mente quando si progetta un’interfaccia utente vocale:

Fai una ricerca sugli utenti

È necessario capire quale sia il dispositivo a cui ci si rivolge. Una volta conosciuto il pubblico che acquisterà il tuo dispositivo, puoi identificare le caratteristiche e le abilità che il tuo dispositivo VUI deve possedere.
Amazon Alexa è un ottimo esempio di come sia possibile comprendere il dispositivo e fornire tutto ciò che gli utenti richiedono. Comprende un’ampia gamma di opzioni, dall’informazione sul tempo al controllo dei dispositivi intelligenti.

Scopri l’anatomia dei comandi vocali

Quando un utente impartisce un comando vocale a un assistente AI, questo è composto da tre componenti:

  • intento – È l’obiettivo del comando vocale dell’utente. L’intento può essere di alta utilità (ad esempio, la richiesta di riprodurre una determinata canzone) o di bassa utilità (fornire un input più vago, per cui l’intelligenza artificiale deve fare domande successive).

  • enunciazione – È il modo in cui l’utente pronuncia un comando vocale per attivare una determinata attività.

  • slot – È una variabile opzionale o obbligatoria nell’interazione vocale. Ad esempio, se un utente vuole prenotare una camera d’albergo per una data specifica, lo slot sarà la data.

Esegui un’analisi della concorrenza

Quando progetti una VUI, osserva sempre i modi in cui i tuoi concorrenti implementano il riconoscimento vocale automatico e la tecnologia vocale nei loro prodotti. Questo ti aiuta a progettare il tuo prodotto per risolvere i punti dolenti dei clienti che i tuoi concorrenti non hanno affrontato.

Testa il tuo prodotto

Testa l’interfaccia vocale e il design della voce. Fai qualche prova all’interno della tua azienda o con persone esterne. Devi assicurarti che l’interazione vocale fluisca in modo naturale. Nessuno vuole avere la sensazione di parlare con un robot, quindi devi assicurarti che il tuo dispositivo VUI imiti una vera conversazione umana.

5 principi di una buona VUI

Fornire agli utenti un controllo completo sui loro dispositivi senza la necessità di interagire fisicamente con essi è un compito difficile.

Vediamo alcuni principi da tenere d’occhio quando si progetta una VUI.

  • Target ben definito – Un prodotto VUI che soddisfa le esigenze del suo target otterrà un maggiore coinvolgimento e fidelizzazione dei clienti.

  • Processo di onboarding dell’utente – La formazione dell’utente aiuta i clienti ad abituarsi all’esperienza vocale.

  • Elementi fisici – Includi alcuni elementi fisici sul dispositivo VUI, come ad esempio un pulsante di accensione. Questo serve a fornire un modo alternativo di interagire con il dispositivo, oltre all’interfaccia vocale.

  • Mappatura del flusso di conversazione – studia il flusso di conversazione per rendere la VUI facile da navigare. Ad esempio, gli utenti possono essere confusi e frustrati quando un IVR elenca troppe opzioni tra cui scegliere.

  • Design stratificato – L’interazione vocale tra l’utente e il dispositivo deve essere una conversazione continua.

Questi sono consigli di base e non sono la soluzione definitiva quando si tratta di progettare un dispositivo VUI affidabile. È necessario concentrarsi sulle esigenze della propria base di utenti e progettare il prodotto VUI di conseguenza. Chiedi ai tuoi utenti un feedback, ascolta le loro esperienze e analizza il loro comportamento. In questo modo sarai in grado di creare un prodotto che i tuoi clienti troveranno utile e piacevole da usare.

Interfaccia utente vocale - Assistente vocale

Vantaggi del VUI

Un’esperienza completamente a mani libere

Quando il telefono squilla e l’utente non è in grado di rispondere e di accostarlo all’orecchio, la VUI può essere una salvezza. Inoltre, la tecnologia di ricerca vocale è comunemente utilizzata sia in ambito domestico che aziendale.

Accessibilità

La VUI è un’ottima opzione per le persone che soffrono di disabilità fisiche. I dispositivi VUI sono in grado di leggere un testo alle persone ipovedenti o di convertire i messaggi vocali in testo per le persone non udenti. Per molte persone disabili è una sfida interagire fisicamente con i loro dispositivi. Pertanto, gli strumenti VUI sono necessari per le loro attività quotidiane.

Velocità

In poche parole, è molto più veloce che digitare. Inoltre, spegnere le luci in camera da letto quando si è già a letto è molto più facile se si dice all’assistente Google di farlo.

Multitasking

Gli assistenti virtuali come Google Home consentono agli utenti di controllare 1K dispositivi intelligenti come TV, bollitori, forni a microonde, ecc.

Illustrazione multitasking

Flessibilità

Il comando vocale può essere impartito in modi diversi, ottenendo comunque il risultato desiderato.

Svantaggi del VUI

Problemi di privacy

Quando si utilizza un dispositivo VUI, i dati privati possono essere tracciati e raccolti dal produttore. Ci sono state accuse contro Amazon Alexa e Google Home di intercettare le conversazioni private degli utenti.

Prezzo

I dispositivi per la casa intelligente che consentono le interazioni con gli assistenti virtuali possono essere molto costosi. Inoltre, non dimentichiamo l’aumento della bolletta dell’elettricità che si deve pagare se si possiede un certo numero di questi dispositivi.

Gli assistenti vocali possono essere costosi

Complessità dello sviluppo

Anche se i dispositivi VUI sono in aumento, sono ancora molto complessi e difficili da sviluppare. Quando si crea un prodotto VUI, i progettisti devono superare sfide come gli accenti, il rumore di fondo, le sfumature vocali, ecc.

Stand out from your competitors with a strong customer service culture

If you are looking for help desk system with plenty of useful features and integrations, LiveAgent may be the one for you!

Frequently asked questions

Che cos'è un'interfaccia utente basata sulla voce?

Si tratta di una tecnologia di riconoscimento vocale che consente agli utenti di interagire con i propri dispositivi utilizzando i comandi vocali. Consente un'esperienza a mani libere che assicura il controllo completo dei vari dispositivi intelligenti. La VUI è stata molto utilizzata negli ultimi anni. Gli esempi più noti di assistenti virtuali che impiegano la tecnologia VUI sono Cortana di Microsoft, Alexa di Amazon e Siri di Apple.

Come funziona l'interfaccia vocale?

Una VUI è una combinazione di più tecnologie di intelligenza artificiale e apprendimento automatico. Queste includono il riconoscimento vocale automatico, il riconoscimento delle entità dei nomi e la sintesi vocale. La tecnologia VUI comprende i comandi degli utenti e restituisce una risposta tramite i dispositivi VUI.

Come utilizzare la tecnologia vocale per risolvere i problemi dei clienti?

Per fare un esempio, prendiamo i lunghi tempi di attesa nei call center dell'assistenza clienti. Un ottimo modo per risolvere questo problema è quello di utilizzare un sistema di risposta vocale interattiva (IVR). Si tratta di una funzionalità telefonica aziendale che interagisce con i chiamanti e offre loro delle scelte attraverso un menu. Ogni prodotto VUI è progettato per risolvere determinati problemi dei clienti. Attraverso l'analisi della base di utenti del prodotto, i progettisti possono fornire le soluzioni migliori ai vari problemi che i clienti possono incontrare.

Torna al glossario Crea account GRATUITAMENTE

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando a navigare sul nostro sito ti informiamo che assumeremo il tuo consenso all'utilizzo dei cookie come specificato nella nostra politica della privacy e dei cookie.