Prova gratuita
  • Modello
  • Modelli di email di Sollecito

Modelli di email di Sollecito

I mancati pagamenti sono una spiacevole realtà per la maggior parte delle aziende SaaS e basate su abbonamento, causando loro la perdita di circa il 9% delle loro rate mensili ricorrenti in media. Fortunatamente, la maggior parte dei pagamenti falliti avviene involontariamente, senza che il cliente si renda conto di ciò che è successo fino a quando non riceve un’email di sollecito. Anche se potrebbe essere un’esperienza piuttosto frustrante per il tuo team e per i tuoi clienti, è possibile utilizzare in modo efficiente le email di sollecito ben scritte per prevenire l’abbandono involontario e recuperare le entrate perse. Di seguito sono riportati alcuni punti chiave da ricordare quando si compongono e si inviano email di sollecito ai clienti, insieme ad alcuni modelli di email di sollecito efficaci e pronti all’uso basati su esempi reali.

Cosa sono le email di sollecito?

Le email di sollecito sono il tipo di email transazionali (di solito una serie di email) inviate dalle  aziende SaaS e basate su abbonamento per notificare ai clienti problemi di pagamento come il mancato pagamento dell’abbonamento, carte di credito scadute, o pagamenti in ritardo. Queste email in genere aggiornano gli utenti sullo stato dei loro account e forniscono la possibilità di aggiornare le loro informazioni di fatturazione e di effettuare un pagamento per continuare a utilizzare il prodotto o servizio. Le email di sollecito sono un modo efficace per ridurre il churn dei clienti e aumentare la fidelizzazione.

hulu_dunning_email_example

Migliori pratiche per le e-mail di sollecito

1. Inviate e-mail da una persona reale

Anche se le vostre email di sollecito sono interamente automatizzate, averle inviate da una persona reale le fa sentire più umane e affidabili e aiuta le vostre email ad essere notate. Delle ricerche hanno rivelato che usare il nome di una persona invece di un indirizzo email generico o il nome di una società può aumentare il tasso di apertura fino al 35%.

2. Abilitate le risposte

Assicurati di inviare le tue email di sollecito da un indirizzo email a cui i tuoi clienti possono rispondere se hanno qualche problema o vogliono fare ulteriori domande. Gli indirizzi “Non rispondere” possono solo contribuire ad aumentare la frustrazione dei clienti perché non hai reso facile per loro tornare da te se desiderano farlo.

3. Ricordate loro cosa rischiano di perdere

Invece di informare semplicemente i clienti che il loro pagamento non è andato a buon fine e chiedere loro di aggiornare i dati della loro carta di credito, puoi aggiungere un po’ di senso di urgenza. Ricorda loro cosa perderanno esattamente se non fanno l’azione richiesta (come la perdita dell’accesso al loro account e ai dati storici, l’interruzione del servizio, ecc.)

esempio di email di sollecito del nyt

4. Includete un chiaro CTA e i passi successivi

Una chiara call-to-action è una delle parti più critiche delle email di sollecito. Aggiungi un link diretto che porti i clienti ad aggiornare le loro informazioni di fatturazione senza aprire un’altra finestra, fare il login o cliccare in giro. Assicurati di fargli sapere quanto tempo hanno prima che il loro account venga disattivato a meno che non venga effettuato un pagamento.

5. Offrite un’alternativa

In base al vostro modello di prezzi, potete offrire ai clienti un’alternativa alla cancellazione del loro account, come un declassamento a un piano gratuito fino a quando non aggiorneranno i loro dati di fatturazione o potete offrire uno sconto speciale per continuare a usare il tuo servizio. Questa alternativa potrebbe essere utile se il pagamento non è riuscito a causa di fondi insufficienti.

esempi di oggetto nelle email di sollecito

  • Azione richiesta – Il tuo pagamento [Prodotto] non è andato a buon fine
  • Agisci ora per mantenere il tuo abbonamento a [Prodotto].
  • Non siamo riusciti a elaborare il tuo pagamento [Prodotto].
  • Il tuo pagamento [Prodotto] non è andato a buon fine
  • Il tuo pagamento [Prodotto] è stato rifiutato
  • Uh-oh! Il tuo pagamento per [Prodotto] non è riuscito
  • Problema di fatturazione – aggiorna i tuoi dati di fatturazione
esempio delle email di sollecito di spotify

Dieci esempi di modelli di email di sollecito

1. Email di pre-sollecito

Hi [Name],

As a heads up, the payment information we have on file for your [Product/ Service] subscription (card ending in [4 digits]) is going to expire in a few days. Unfortunately, if we don’t have a valid card, we will have to cancel your subscription.

If you’ve got 30 seconds, would you mind updating your payment information?

Update Now

If you have any questions, simply reply to this email or send us a message on live chat.

Thanks so much!
[YOUR SIGNATURE]

2. Breve e-mail di sollecito di base

Hi [Name],

We’re having trouble processing your recent payment because your credit card expired.

Would you mind updating your card information? It will only take a couple of minutes of your time. Click here to edit your info.

If you need assistance or have any questions, please feel free to reach out to us any time. You can also check out our FAQ page for more information.

Regards,
[YOUR SIGNATURE]

Design your own dunning emails

LiveAgent gives you the power to design your own customer email templates, thus helping you to improve the customer service. Curious about all the opportunities?

3. Email di sollecito estesa di base

Hi [Name],

There was an error when we tried to bill your credit card ending in [four digits] for your subscription to [Product/ Service]. Here’s why this may be happening:

A billing error caused by your bank
A change in your billing address
Your credit card has expired
Insufficient funds in your account

Because you are a loyal customer of [Brand], you have seven days to rectify this issue. Please update your billing information to keep your account active. It will only take 1 minute and will allow you to keep using [Product/ Service] at its full potential.

Update Billing Information

Unfortunately, if we still cannot successfully bill your credit card after seven days, your [Product/ Service] account will be suspended. You can reactivate your account at any time by updating your billing information with a valid credit card.

Let us know if you have any questions or need any help.

Thanks,
[YOUR SIGNATURE]

4. Email di sollecito casuale

Hey [Name],

I got a notification that your [Product/ Service] payment failed. How unfortunate! Luckily, this happens to a lot more users than you’d think, so don’t beat yourself up about it.
Usually, it has something to do with:

Your card expiring
Having insufficient funds or maxing out your daily spending limit
Your card is stolen, lost, or was eaten by your dog

Update My Billing Info

Please check what’s up and get it fixed so we can get back to growing your business by [benefits your product/ service provides].

Cheers,
[YOUR SIGNATURE]

5. Email di sollecito personalizzate

Hi [Name],

[Name] here from [Brand].

I’m reaching out about your account as billing for your [Product/ Service] subscription was unsuccessful. It seems that the credit card we have on file expired. But no worries, I’m here to assist!

We have two options:

1. Update your credit card information inside your [Product/ Service]] account. You can use this quick link to update your credit card information: [payment link]. Once done, let me know so I can ensure your subscription has been updated successfully.
2. Give me a call at [phone number], and we can process your payment over the phone.

Let me know what else we can help with. Super happy that you’re part of the [Brand] community.

Thanks, and I look forward to connecting!
[YOUR SIGNATURE]

6. L’email di sollecito ‘Avversione alla perdita’

Hey [Name],

Just a friendly heads up that your [Product/ Service] subscription has been officially paused until you update your payment details with us.

If you don’t …
Your subscription will remain paused.
You’ll lose access to your premium features like [feature 1, feature 2, etc.]
[…] won’t be able to continue.

However, you can avoid all that by taking 30 seconds to update your details: billing link.

Reply here or hop onto live chat if you have any questions or need any help.

And as always, thanks so much for using [Product/ Service]. We love what we do, and people like you make that all possible.

Cheers,
[YOUR SIGNATURE]

7. Serie di email di Sollecito – email #1

Hi [Name],

It looks like your subscription payment for [Product/ Service] didn’t go through. Please update your billing information, and we’ll give it another try.

UPDATE MY BILLING

Let us know if there’s anything we can do to help.

Thanks!
[YOUR SIGNATURE]

8. Serie di email di Sollecito – email di controllo #2

Hi [Name],

We just tried to process your subscription payment again, but unfortunately, it didn’t go through. To keep your [Product/ Service] subscription active, please update your information in your billing settings here:

UPDATE MY BILLING

This is the second time that your payment failed. We’ll automatically try again in a few days. Let us know if you have any questions.

Thanks!
[YOUR SIGNATURE]

9. Serie di email di Sollecito – email di follow up #3

Hi [Name],

We just tried to process your [Product/ Service] subscription payment for the third time, but unfortunately, it failed once again. You can update your information in your billing settings:
UPDATE MY BILLING

We’ll automatically try again next week. If the next charge fails again, your account will be canceled automatically. 🙁

Let us know if you have any questions or need any help.

Thanks!
[YOUR SIGNATURE]

10. Serie di e-mail di Sollecito – l’e-mail di “avvertimento finale” #4

Hi [Name],

We will cancel your subscription to [Product/ Service] soon because we could not process a payment after several attempts to contact you.

If you receive this email, please update your payment information, and we’ll be happy to keep your account active.

UPDATE MY BILLING

Let us know if there is anything we can do to help.

Thanks!
[YOUR SIGNATURE]

Prova LiveAgent Ora​

Offriamo servizi di migrazione assistiti dalla maggior parte delle soluzioni di help desk più popolari.

Più di 3.000 recensioni Trustpilot GetApp G2 Crowd

Domande frequenti sulle e-mail di sollecito

Perché le email di sollecito sono importanti?

Molti imprenditori si sentono a disagio quando devono inviare delle email di sollecito ai loro clienti. Tuttavia, dal momento che la maggior parte dei pagamenti falliti in genere avviene per caso (ad esempio, a causa della scadenza della carta di credito), le email di sollecito possono davvero essere efficienti nell’aiutare le aziende a recuperare i pagamenti falliti e ridurre il churn involontario.

Quante email di sollecito devo inviare?

Dato che le email transazionali possono spesso essere trascurate, inviare una singola email di sollecito è uno dei più grandi errori che potresti fare. Se vuoi recuperare più entrate dai pagamenti falliti, dovresti inviare una serie di email invece di un singolo messaggio. È consigliabile inviare almeno tre email di follow-up per un mese, ognuna con un testo leggermente diverso.

Devo inviare delle e-mail di preammortamento?

Da quando sono entrate in uso tecnologie come i retry delle carte di credito, molti pagamenti falliti possono essere gestiti automaticamente senza che il tuo team abbia mai bisogno di disturbare i tuoi clienti con dei messaggi di preammortamento. In questo caso, le email di preammortamento non solo non forniscono alcun valore, ma possono anche essere irritanti per i tuoi clienti e, quindi, dovrebbero essere evitate.

{ “@context”: “https://schema.org”, “@type”: “FAQPage”, “mainEntity”: [{ “@type”: “Question”, “name”: “Perché le email di sollecito sono importanti?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Molti imprenditori si sentono a disagio quando devono inviare delle email di sollecito ai loro clienti. Tuttavia, dal momento che la maggior parte dei pagamenti falliti in genere avviene per caso (ad esempio, a causa della scadenza della carta di credito), le email di sollecito possono davvero essere efficienti nell’aiutare le aziende a recuperare i pagamenti falliti e ridurre il churn involontario.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quante email di sollecito devo inviare?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Dato che le email transazionali possono spesso essere trascurate, inviare una singola email di sollecito è uno dei più grandi errori che potresti fare. Se vuoi recuperare più entrate dai pagamenti falliti, dovresti inviare una serie di email invece di un singolo messaggio. È consigliabile inviare almeno tre email di follow-up per un mese, ognuna con un testo leggermente diverso.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Devo inviare delle e-mail di preammortamento?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Da quando sono entrate in uso tecnologie come i retry delle carte di credito, molti pagamenti falliti possono essere gestiti automaticamente senza che il tuo team abbia mai bisogno di disturbare i tuoi clienti con dei messaggi di preammortamento. In questo caso, le email di preammortamento non solo non forniscono alcun valore, ma possono anche essere irritanti per i tuoi clienti e, quindi, dovrebbero essere evitate.” } }] }
Torna ai modelli Crea account GRATUITAMENTE

Our website uses cookies. By continuing we assume your permission to deploy cookies as detailed in our politica della privacy e dei cookie.