Prova gratuita

Language switcher

–Hidden comment

Use attributes in format region_from and region_to= to change the languages showing in language switcher.
Available regions are:
europe_from europe_to
asia_from asia_to
mideast_from mideast_to
america_from america_to

Example:
europe_from=0 europe_to=22 will put all languages (ordered in language switcher settings) from 1 to 21 to Europe region:
asia_from=22 asia_to=25 will put all languages from 23 to 24 (so only 2) into Asia region.

  • Modello
  • Modelli di email di benvenuto

Modelli di email di benvenuto

Le email di benvenuto sono un ottimo strumento per stabilire una connessione con i nuovi clienti. Stabiliscono il tono per la comunicazione futura e danno al cliente un’idea dello stile di comunicazione della vostra azienda. Come tale, le email di benvenuto sono una parte integrante di qualsiasi business eCommerce.

Modelli di email di benvenuto

Il ruolo delle email di benvenuto nell’eCommerce

I messaggi di benvenuto rientrano nella categoria delle email transazionali, che sono tipi di email che vengono automaticamente inviate dopo che i consumatori hanno interagito con voi in qualche modo. Se utilizzate correttamente, le email transazionali possono costruire la fedeltà al marchio e aumentare il ROI, dando al vostro marchio una voce e costruendo grandi relazioni business-to-customer sia per le aziende B2B che B2C.

I messaggi di benvenuto sono alcuni dei più importanti tipi di email transazionali. Ti permettono di creare una connessione tra un potenziale cliente e il marchio del tuo negozio online fin dall’inizio.

Senza ulteriori indugi, passiamo ad alcuni modelli di email di benvenuto che puoi usare per:

  • Fai sapere a qualcuno che ha creato con successo un account o si è iscritto per ricevere le tue email
  • Ringrazia gli utenti per essersi uniti alla tua comunità di negozi online
  • Evidenziare il valore che l’utente otterrà dallo shopping con voi
  • Informare l’utente su ciò che comporta il loro abbonamento dicendo quanto spesso possono aspettarsi email da voi
  • Incoraggia gli utenti a seguire il tuo negozio online sui social media
  • E molto di più!
Modelli di email di benvenuto

E-commerce: oggetti delle email di benvenuto

  • Benvenuto a bordo!
  • Felice di vederti al [negozio online]
  • Sei finalmente qui, [nome del destinatario]
  • È bello vederti unire [negozio online]
  • Ora fai parte della famiglia [negozio online]!

Modelli di email di benvenuto per l’e-commerce

Modello di email di benvenuto 1

Modello di email di benvenuto 2

Modello di email di benvenuto 3

Peter Komornik

LiveAgent unisce ottima live chat, sistema di ticket e automazioni con cui riusciamo a fornire un supporto eccezionale ai nostri clienti.

Peter Komornik, CEO
logo slido black

Domande frequenti

Qual è la lunghezza ideale di un’email di benvenuto? 

Non esiste una lunghezza ideale per un’email di benvenuto, come il modo in cui la tua email di benvenuto suona e “appare” dipende dai tuoi obiettivi. Puoi trattarla come un semplice messaggio a senso unico che informa il destinatario che il processo di creazione del suo account è andato a buon fine e che può iniziare a fare acquisti. Puoi anche sfruttare un’email di benvenuto per salutare un nuovo potenziale cliente e presentargli il tuo negozio online. Questo significherebbe informarli brevemente sulla tua missione, visione, e ciò che conta per te come imprenditore. Potresti anche voler sottolineare il valore che il tuo potenziale cliente può ottenere dallo shopping con te.

La lista dei possibili argomenti aggiuntivi continua, ed è per questo che è difficile definire la lunghezza “ideale” di un’email di benvenuto. Un consiglio che possiamo darvi è di essere concisi. Non allungare il tuo messaggio o cercare di includere troppe informazioni in una sola email. Ricorda la breve durata dell’attenzione delle persone, che sembra diventare sempre più corta ogni anno che passa. Tratta un’email di benvenuto come un’opportunità per salutare i nuovi utenti e, se necessario, aggiungi un paragrafo che parli di questioni che sono importanti per te.

Quanto velocemente dovrebbe essere inviata un’email di benvenuto dopo la registrazione di un account?

Il tempo trascorso tra la creazione di un account e la ricezione di un’e-mail di benvenuto può sembrare un problema che non dovrebbe preoccupare i proprietari di negozi online, ma è un presupposto sbagliato.

Le email di benvenuto, che possono anche raddoppiare come messaggi di conferma, dovrebbero essere inviate immediatamente dopo che un utente si registra o crea un account del negozio online. Dovrebbe essere consegnato alla casella di posta dell’utente letteralmente in pochi secondi. Altrimenti, potrebbero iniziare a preoccuparsi che qualcosa è andato storto con la loro registrazione o che il loro account è inattivo. Raggiungeranno il tuo centro di contatto o, ancora peggio, si scoraggeranno e rinunceranno all’acquisto. Siamo consapevoli che alcuni sistemi di posta elettronica possono richiedere un’email di benvenuto 3-5 minuti dopo la registrazione. Ci sono due modi per risolvere questo problema: primo, cambiare il sistema di posta elettronica, e secondo, mostrare un messaggio che dice “Potrebbero volerci fino a 5 minuti per ricevere la tua email di benvenuto” dopo che un utente colpisce il pulsante “registrati/crea un account”.

Quali informazioni devono essere incluse in un’email di benvenuto?

Come per la lunghezza ideale di un messaggio di benvenuto, non c’è una lista di informazioni che devono essere menzionate in ogni singolo messaggio. Ciò che dovrebbe o potrebbe essere incluso è ovviamente un saluto, che può essere semplice o più complesso, e alcune informazioni aggiuntive a seconda dell’obiettivo del tuo messaggio di benvenuto.

Come accennato in precedenza, queste informazioni possono coprire la missione e la visione della vostra attività di e-commerce, o in alternativa, potrebbero contenere brevi istruzioni di configurazione, un breve messaggio del CEO, o una lista di principi. Può anche includere “link utili” o una call to action che incoraggi i nuovi utenti a condividere le informazioni sul negozio con il mondo.

È meglio scegliere una sola informazione aggiuntiva e concentrarsi sulla trasmissione del messaggio. Non cercare di includere troppi consigli o notizie in una sola email di benvenuto, perché possiamo assicurarti che i tuoi nuovi clienti non passeranno 10 minuti a leggerla a prescindere.

Prova LiveAgent Ora​

Offriamo servizi di migrazione assistiti dalla maggior parte delle soluzioni di help desk più popolari.

Più di 3.000 recensioni Trustpilot GetApp G2 Crowd

{ “@context”: “https://schema.org”, “@type”: “FAQPage”, “mainEntity”: [{ “@type”: “Question”, “name”: “Qual è la lunghezza ideale di un’email di benvenuto? “, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Non esiste una lunghezza ideale per un’email di benvenuto, come il modo in cui la tua email di benvenuto suona e appare dipende dai tuoi obiettivi. Tuttavia, un consiglio che possiamo darvi è di essere concisi. Non allungare il tuo messaggio o cercare di includere troppe informazioni in una sola email. ” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quanto velocemente dovrebbe essere inviata un’email di benvenuto dopo la registrazione di un account?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Le email di benvenuto, che possono anche raddoppiare come messaggi di conferma, dovrebbero essere inviate immediatamente dopo che un utente si registra o crea un account del negozio online.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quali informazioni devono essere incluse in un’email di benvenuto?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Non c’è una lista di informazioni che devono essere menzionate in ogni messaggio di benvenuto. Tuttavia, dovresti includere un saluto e alcune informazioni aggiuntive, come brevi istruzioni di configurazione, un breve messaggio del CEO, link utili o CTA.” } }] }
Torna ai modelli Crea account GRATUITAMENTE

Our website uses cookies. By continuing we assume your permission to deploy cookies as detailed in our privacy and cookies policy.