Prova gratuita

Come rifiutare educatamente

In fondo, è nella natura umana essere amato e cercare l’affermazione dagli altri. Sfortunatamente, per quanto ci sforziamo, a volte dobbiamo essere in disaccordo o rifiutarci di fare qualcosa e dire di no alla persona dall’altra parte. Questo può essere incredibilmente difficile per quelle persone che temono il contraccolpo e vogliono essere amate da tutti. Ecco alcuni modi per rifiutare educatamente, sia che si tratti di un lavoro come il servizio clienti o di qualsiasi altra situazione quotidiana.

Questi consigli funzionano nelle email, nelle conversazioni della vita reale, al telefono, in un’app di chat o in qualsiasi altra situazione in cui devi rifiutare la richiesta di qualcuno.

Prima chiedi scusa

Questo potrebbe sembrare un consiglio strano, soprattutto se oggettivamente non hai fatto nulla di sbagliato. Tuttavia, chiedere scusa prima di dire di no ha alcuni vantaggi. Per prima cosa, fai sapere all’altra persona che sono in arrivo cattive notizie. Secondo, stai mostrando empatia, che può ammorbidire anche i colpi più duri. È così che declini educatamente.

Non girarci intorno

Se crei una risposta elaborata alla domanda di qualcuno solo per rifiutare la sua richiesta, possono accadere due cose.

Uno, potrebbero pensare che stai mentendo a causa di quanto sia dettagliata la tua risposta.

Due, troveranno un modo per convincerti a dire di sì trovando una scappatoia nella tua risposta.

Quindi, invece di impiegare dieci minuti per spiegare perché stai dicendo di no, rendilo veloce e indolore. Sarà più onesto e ci sono minori possibilità che una discussione avvenga in seguito.

Quindi, invece di: “Mi dispiace, ma non posso accompagnarti alla stazione domani perché mia figlia ha lezioni di nuoto e se le dovesse saltare, le sue possibilità di andare al campionato nazionale diminuirebbero”.

Dì semplicemente…

Usa parole vere

A volte, addolcire la pillola può fare più male che bene. Invece di trovare modi per ammorbidire il colpo, vai avanti e usa la parola vera con la persona che ti sta parlando.

In questo modo, la persona che ascolta non avrà dubbi che la tua risposta sia negativa. Questa è la soluzione più semplice di tutte, ma allo stesso tempo la più rischiosa perché potresti sembrare brusco o troppo diretto.

Dì NO due volte, se devi

A volte, le persone continuano a insistere dopo aver sentito il tuo rifiuto per la prima volta. Potrebbero pensare che sia possibile farti cambiare idea o che, dopo essere sufficientemente convincenti, potresti arrenderti. Riafferma semplicemente (e cortesemente) la tua risposta negativa.

Mandali da qualcun’altro

Una situazione in cui le persone non hanno problemi a sentire no è quando le mandi da qualcun altro che potrebbe essere di maggiore aiuto. In questo modo, non lo considereranno un rifiuto, piuttosto che un aiuto per ottenere ciò di cui hanno veramente bisogno. Naturalmente, in primo luogo, assicurati che la persona a cui li stai mandando possa svolgere il compito effettivo.

Rispecchia la loro richiesta

A proposito di empatia, una delle migliori tattiche per farla franca con una risposta negativa è assumere la loro stessa posizione. Se hai a che fare con una situazione (o persona) difficile, questo può aiutarti a far sembrare la tua risposta non così negativa. Proprio come lo scenario precedente, stai iniziando bene prima di rifiutare.

Offri un’alternativa

Certo, ricevere un no come risposta non sarà così eccezionale per la persona dall’altra parte. Tuttavia, se offri loro un’alternativa che sembra altrettanto buona, probabilmente accetteranno il rifiuto molto meglio.

Questa non è sempre una possibilità, poiché a volte non esiste un’opzione alternativa. Inoltre, tieni presente che dare un’alternativa può aprire ulteriori discussioni inutili.

Torna da loro

Spesso, la richiesta di qualcuno semplicemente non è possibile da soddisfare immediatamente. Potresti non sapere se è possibile, hai bisogno dell’autorizzazione di un’altra persona o potrebbe essere qualcosa di completamente diverso. In queste situazioni, dì alla persona che controllerai e ricontatterai in un secondo momento. Certo, assicurati di tornare da loro.

Esempio di vita reale:

Come rifiutare un invito?

Diamo un’occhiata a un esempio specifico. Come rifiutare un invito a nozze? Se non puoi partecipare a un matrimonio o forse non vuoi venire a un matrimonio, capire come rifiutare educatamente l’invito a nozze può essere spesso una lotta.

Come rifiutare un invito a nozze:

Conclusione

Dire di no o rifiutare educatamente è una delle cose più difficili da fare, indipendentemente dalla situazione, dalla persona o dalla lingua. Questi due suggerimenti ti aiuteranno a dire NO, più facilmente ed evitare situazioni spiacevoli con la persona dall’altra parte.

Scoprilo da solo

La conoscenza è potere, ma solo quando viene messa in pratica. Prova tutto nella nostra accademia direttamente dal LiveAgent.

Try out LiveAgent for FREE

Handle all customer inquiries from one interface. Start improving your customer service with a 14-day free trial right away!

FREE TRIAL
Torna all'Accademia

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando, consideriamo come una tua autorizzazione a distribuire i cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy e sui cookie .