Prova gratuita

Language switcher

–Hidden comment

Use attributes in format region_from and region_to= to change the languages showing in language switcher.
Available regions are:
europe_from europe_to
asia_from asia_to
mideast_from mideast_to
america_from america_to

Example:
europe_from=0 europe_to=22 will put all languages (ordered in language switcher settings) from 1 to 21 to Europe region:
asia_from=22 asia_to=25 will put all languages from 23 to 24 (so only 2) into Asia region.

  • Modello
  • Modelli di e-mail di promemoria

Modelli di e-mail di promemoria

Raggiungere il tuo pubblico di destinazione al momento giusto con il messaggio giusto è fondamentale per il successo di qualsiasi campagna di email marketing. Tuttavia, secondo l’indagine Mailchimp, il tasso medio di apertura delle email è di circa il 21% in tutti i settori. Ecco perché le email di promemoria sono essenziali. L’invio tempestivo di email di promemoria può aumentare il coinvolgimento e spingere i clienti ad eseguire azioni specifiche quando necessario. Ma creare queste email e capire quando è il momento migliore per inviarle può essere una sfida per i marketer. Di seguito ci sono alcuni modelli di email di promemoria per diverse occasioni che puoi adattare per il tuo uso personale.

Modelli di e-mail di promemoria

Cos’è un’e-mail di promemoria?

Un’email di promemoria è uno strumento potente per i marketer che fondamentalmente fa quello che dice – ricorda al destinatario di qualcosa di importante che sta arrivando, qualcosa che ci si aspetta da loro, o che sarebbe dovuto accadere ma non è successo. Ecco alcuni scenari in cui l’invio di un’email di promemoria può beneficiare il tuo business:

  • Informare gli utenti che la loro prova gratuita sta per scadere/è scaduta
  • Riattiva gli utenti inattivi che hanno abbandonato il tuo prodotto in una certa fase (per esempio la registrazione non pescata)
  • Ricordare ai clienti attuali di rinnovare il loro abbonamento o l’iscrizione
  • Notificare ai clienti la loro prossima data di fatturazione, i pagamenti in ritardo o scaduti
  • Avvisare i clienti di pagamenti falliti/scadenza della carta di credito/cancellazione dell’account
  • Ricordare ai clienti i prossimi eventi importanti, ecc.
Email di promemoria per Apple TV

Oggetto delle e-mail di promemoria

  • [Nome], è da un po’ che non ti vediamo ☹
  • Ci sei mancato!
  • Abbiamo notato che ultimamente sei stato un po’ lontano
  • La tua prova [prodotto] termina tra [numero] giorni
  • [Nome], la tua prova di [Prodotto] è quasi finita. Aggiorna ora!
  • Action Required – Your [Product] Payment Failed
  • Per favore, aggiorna i tuoi dati di pagamento
  • Oh no, c’è un problema con il pagamento del tuo [Prodotto].
  • Il tuo account [Prodotto] è stato messo in pausa!
  • Il tuo account [Prodotto] sarà disattivato tra [numero] giorni
  • Promemoria: La scadenza per la presentazione dell’evento è [data]
  • Don’t miss [Event Name].
  • Ultima possibilità di vedere [Speaker] dal vivo a [Nome dell’evento]!

8 Modelli di e-mail di promemoria

L’e-mail di promemoria per gli utenti inattivi

L’e-mail di promemoria della scadenza della prova

L’imminente e-mail di sollecito di pagamento

L’e-mail di sollecito di pagamento in ritardo

Email di promemoria della scadenza della carta di credito

L’e-mail di promemoria del pagamento fallito

Email di promemoria per la cancellazione dell’account

L’email di promemoria del prossimo evento

Design your own templates

LiveAgent gives you<br /> the power to design your<br /> own customer email templates,<br /> thus helping you to improve<br /> customer service. Curious about<br /> all the opportunities?

Try LiveAgent

Domande frequenti

Quando devo inviare un’e-mail di promemoria?

Non c’è un momento perfetto per inviare un’email di promemoria, poiché varia caso per caso. Se stai ricordando ai clienti l’imminente pagamento, la scadenza della prova, o il rinnovo del loro abbonamento, ha senso avvisarli almeno una settimana prima, così come alla data di scadenza. Quando si tratta di email di sollecito per recuperare i pagamenti falliti, è generalmente appropriato inviare un promemoria il primo giorno lavorativo dopo la data di scadenza. 

Quante e-mail di promemoria devo inviare?

Uno dei più grandi errori che si possono fare con le email di promemoria è quello di inviare un singolo promemoria e sperare per il meglio. Se volete convertire più utenti di prova o recuperare più entrate da pagamenti falliti, considerate l’invio di una serie di email che includano promemoria per la data di scadenza, e promemoria di follow-up. 

Quali sono le best practice per le e-mail di promemoria?

Le email di promemoria dovrebbero essere brevi, semplici e fornire solo la giusta quantità di contesto e livello di dettaglio senza essere sommersi da informazioni inutili. Dovrebbero essere scritte in modo professionale, ma amichevole ed educato – la chiave è trovare il giusto equilibrio tra l’essere persistente e insistente. Assicurati di includere un’ovvia chiamata all’azione in modo che i clienti sappiano esattamente cosa ci si aspetta da loro.

Prova LiveAgent Ora​

Offriamo servizi di migrazione assistiti dalla maggior parte delle soluzioni di help desk più popolari.

Più di 3.000 recensioni Trustpilot GetApp G2 Crowd

{ “@context”: “https://schema.org”, “@type”: “FAQPage”, “mainEntity”: [{ “@type”: “Question”, “name”: “Quando devo inviare un’e-mail di promemoria?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Non c’è un momento perfetto per inviare un’email di promemoria, poiché varia caso per caso. Se stai ricordando ai clienti il prossimo pagamento, la scadenza della prova o il rinnovo del loro abbonamento, ha senso avvisarli almeno una settimana prima, così come alla data di scadenza.” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quante e-mail di promemoria devo inviare?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Uno dei più grandi errori che si possono fare con le email di promemoria è quello di inviare un singolo promemoria e sperare per il meglio. Se volete convertire più utenti di prova o recuperare più entrate da pagamenti falliti, considerate l’invio di una serie di email che includano promemoria per la data di scadenza, e promemoria di follow-up. ” } }, { “@type”: “Question”, “name”: “Quali sono le migliori pratiche per le e-mail di promemoria?”, “acceptedAnswer”: { “@type”: “Answer”, “text”: “Le email di promemoria dovrebbero essere brevi, semplici e fornire solo la giusta quantità di contesto e livello di dettaglio senza essere sommersi da informazioni inutili. Dovrebbero essere scritte in modo professionale, ma amichevole ed educato – la chiave è trovare il giusto equilibrio tra l’essere persistente e insistente. Assicurati di includere un’ovvia chiamata all’azione in modo che i clienti sappiano esattamente cosa ci si aspetta da loro.” } }] }
Torna ai modelli Crea account GRATUITAMENTE

Our website uses cookies. By continuing we assume your permission to deploy cookies as detailed in our privacy and cookies policy.