• Modello
  • Modelli di email di risposta alla richiesta di funzionalità

Modelli di email di risposta alla richiesta di funzionalità

Se sei in un’azienda SaaS, è probabile che tu riceva richieste di funzionalità dai clienti in ogni momento. Le richieste di funzionalità sono messaggi che i clienti inviano per richiedere informazioni su una funzionalità non inclusa nel prodotto o servizio. La ricezione di richieste di funzionalità non deve essere considerata come feedback negativo. In effetti, significa che i tuoi clienti si preoccupano abbastanza da condividere le loro idee su come pensano che potresti migliorare il tuo prodotto o servizio.

Tuttavia, molte di queste richieste non saranno sempre in linea con la visione della tua azienda o avranno senso per la maggior parte dei tuoi clienti. Indipendentemente dal fatto che intendi implementare la funzione richiesta, devi comunque rispondere ai clienti in modo professionale e assicurarti che il tuo messaggio lasci un’impressione positiva. Di seguito sono riportati alcuni dei modi migliori per rispondere alle richieste di funzionalità dei clienti, comprese quelle che non si adattano alla roadmap del prodotto o che potrebbero essere possibili ma non verranno implementate nell’immediato futuro.

Personalizzazione del modello di posta elettronica
Personalizza i modelli di email direttamente all’interno di LiveAgent

Come rispondere alle richieste di funzionalità dei clienti

  • Ringrazia i clienti per il tempo che hanno impiegato per contattarti e condividere il loro feedback con te.
  • Se non hai intenzione di lavorare su una funzione richiesta nel prossimo futuro, sii trasparente e ammetti onestamente che non è sulla tua tabella di marcia attuale.
  • Se stai già lavorando su una funzione richiesta, evita di fornire un ETA esatto in quanto potrebbe essere difficile gestire le aspettative dei clienti nel caso in cui non riesci a consegnarlo in tempo.
  • Se stai valutando la possibilità di implementare una funzionalità richiesta, fai sapere ai clienti che tornerai da loro se e quando verrà costruita.
  • Se un cliente sta chiedendo informazioni su una funzione che è stata rimossa, fornisci una spiegazione onesta del motivo per cui è stato fatto per aiutarlo a capire la tua decisione.
  • Sii utile offrendo una soluzione alternativa, se possibile (una funzionalità diversa che svolge una funzione simile) o una soluzione alternativa (ad esempio un’integrazione con un’altra app che funziona bene con il tuo prodotto / servizio).
  • Invita i clienti a contattarti di nuovo se hanno altre domande o feedback.
Modelli di email di risposta alla richiesta di funzionalità
Salva i nostri modelli come messaggi predefiniti e rispondi alle richieste di funzionalità con un solo clic.

7 Modelli di email di richiesta-risposta di funzionalità

La gestione delle richieste di funzionalità può essere impegnativa. Sebbene non esista un modo perfetto per rispondere a tutte le richieste di funzionalità dei clienti poiché dipende in gran parte dal contesto, qui ci sono 7 modelli di email di richiesta-risposta di funzionalità che possono aiutarti a creare le tue risposte in modo efficiente assicurando al contempo che i tuoi clienti rimangano soddisfatti con la tua risposta anche se devi rifiutare la loro richiesta.

Dire “no” alle richieste di funzionalità

 

Modello di email n. 1

 

Modello di email n. 2

Dire “sì” alle richieste di funzionalità

 

Modello di e-mail n. 3

 

Modello di e-mail n. 4

 

Dire “forse” per mettere in primo piano le richieste

 

Modello di e-mail n. 5

Modello di e-mail n. 6

 

Rispondere quando una funzionalità è stata rimossa

 

Modello di e-mail n. 7

 

Save our templates as canned messages and reply to feature requests with one click.

Test our canned messages with a free 14-day trial today. No credit card required.

Free Trial

Torna ai modelli

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando, consideriamo come una tua autorizzazione a distribuire i cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy e sui cookie .