Blog and Crescita

Quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda Saas

Matej Kukucka

Matej Kukucka

Ultima modifica in data November 13, 2020 a 9:38 am

quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda saas titolo

La crescita e il ROI corrispondente di qualsiasi attività commerciale, incluso SaaS, è in gran parte determinato dal processo di conversione dei lead e dal successivo utilizzo da parte degli utenti. Ecco perché gli utenti sono considerati la principale linfa vitale di ogni azienda SaaS. Indipendentemente dall’efficacia dei tuoi servizi cloud, il fattore più impegnativo e probabilmente il più limitante nelle aziende SaaS in crescita è sempre stato la generazione della domanda e la conversione dei lead. E questo da solo è il principale elemento di discernimento tra le aziende SaaS di successo e quelle fallite.

Mentre la qualità del prodotto gioca un ruolo significativo nell’accettazione da parte degli utenti, la strategia complessiva di marketing e distribuzione ha il maggiore impatto alla fine della giornata. Ecco perché un’azienda con servizi cloud relativamente scadenti e canali di distribuzione solidi, potrebbe in definitiva superarne una con servizi migliori combinati con canali di distribuzione più deboli.

Quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda Saas

Per aiutarti in questo processo, ecco un elenco dei migliori canali di distribuzione che potresti iniziare a prendere in considerazione durante il lancio del tuo prodotto:

Programma di Referral

In poche parole, i programmi di referral capitalizzano su terze parti, le quali fanno il lavoro pesante e ottengono per te alcuni contatti caldi. Attualmente, il 71% delle aziende con programmi di referral B2B riporta tassi di conversione più elevati rispetto alle loro controparti.

I programmi di referral sono particolarmente efficaci nelle piccole e medie imprese, dove le aziende SaaS pagano altri proprietari di siti web o usano i social media per convogliare lead e successivamente attirare iscrizioni o aumentare l’esposizione sul web. Poiché i lead generati sono per lo più caldi, la maggior parte di loro procede alla registrazione e gradualmente diventa un frequente utente SaaS.

Search engine optimization

C’è un motivo per cui Google, in uno spazio web affollato da milioni di siti web, rimane il sito più visitato, con 60.800 ricerche al secondo. Attraverso di esso, gli utenti web sono in grado di navigare attraverso l’intero web, direttamente nei siti allineati con i loro interessi. Ecco perché è consigliabile sfruttare i motori di ricerca, attraverso strategie di ottimizzazione metodiche che capitalizzano il traffico intenso.

Ad esempio, un’azienda SaaS nella pagina 1 dei risultati di ricerca attirerà una frazione del 91,5% del traffico di Google, che normalmente non avanza alle pagine successive. Confrontalo con uno nascosto nella seconda, terza, quarta o quinta pagina dei risultati di ricerca. Ed è proprio per questo che dicono che il posto migliore per nascondere un cadavere è la pagina 2 dei risultati di ricerca di Google.

Quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda Saas

Content e social media marketing

Internet è guidato dai contenuti. Sfortunatamente, è il canale di distribuzione meno compreso, con la maggior parte delle piccole imprese che svaniscono all’interno. Solo le grandi aziende SaaS hanno investito pesantemente in blog, video, eBook, coinvolgimento sui social media e white paper perché comprendono l’attuale tendenza dei potenziali acquirenti. Gli acquirenti hanno un bisogno costante di contenuti nuovi e freschi non solo per l’intrattenimento, ma anche per scopi educativi. Tutti vogliono comprendere in modo completo un prodotto prima di registrarsi.

Rispetto ad altri canali di distribuzione, il content marketing, specialmente all’interno delle piattaforme di social media, è significativamente più economico poiché gli unici costi reali sono gli stipendi di creatori di contenuti, influencer e strateghi. Inoltre, è probabilmente l’unico canale con rendimenti composti e a lungo termine.

Quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda Saas

Advertising

Sebbene vi sia un dibattito costante sull’efficacia degli annunci sponsorizzati, una cosa è chiara: creano consapevolezza del prodotto, che è il primo passo verso un’efficace distribuzione SaaS. Attualmente, ci sono molti modi per fare pubblicità, come gli annunci sui social media e AdWords che sono alcuni dei più sfruttati.

Poiché il costo, il più delle volte, determina il numero di lead a cui sarà esposto un annuncio, i risultati finali della campagna sono fortemente influenzati dal budget. In alcuni casi, tuttavia, soprattutto quando gli inserzionisti compongono ingegnosamente semplici annunci che si collegano perfettamente con il pubblico, il numero di lead convertiti potrebbe superare quelli generati da un annuncio più costoso corrispondente. Pertanto, la strategia e il contenuto sono più importanti del budget.

Passaparola

Infine, il trucco più vecchio del mondo: il passaparola. Solo negli Stati Uniti, secondo la Word of Mouth Marketing Association, ci sono circa 2,4 miliardi di conversazioni ogni giorno su marchi, prodotti e servizi di cui le persone hanno usufruito. Inoltre, il 77% dei consumatori ha maggiori probabilità di impegnarsi in un nuovo prodotto o servizio dopo averne sentito parlare da amici o influencer. Non c’è niente di più prezioso e soddisfacente di una raccomandazione fatta da un cliente felice a un altro. È il segnale che stai facendo qualcosa di giusto.

Quali sono i migliori canali di distribuzione per la tua azienda Saas

L’unico svantaggio qui è il fatto che, a differenza di altri canali di distribuzione, non puoi controllarlo direttamente. L’unico modo per costruire un buon rapporto e attirare consigli è assicurarti che il tuo SaaS sia unico e sia passi avanti rispetto alla concorrenza.

Una delle principali sfide che dovrai affrontare nella distribuzione è il fatto che i lead spesso sollevano preoccupazioni sulla continuità aziendale, nel caso in cui le loro aziende SaaS terminino l’attività o falliscano. Quindi, per dimostrare che hai a cuore i migliori interessi dei tuoi clienti, potresti dover considerare di sfruttare il deposito SaaS come assicurazione. Attraverso di esso, i tuoi clienti otterrebbero pieno accesso al codice sorgente del software sottostante se cessassi le operazioni o il supporto software. Di conseguenza, non solo saranno in grado di continuare a utilizzare il tuo software, ma anche di eseguire con attenzione migrazioni su altre piattaforme senza subire perdite.

Poiché elimina il fattore di rischio, il software escrow sarebbe una grande aggiunta alla tua strategia di marketing e distribuzione complessiva. È un dato di fatto, dal momento che altre strategie sono praticamente impiegate su tutta la linea, questo potrebbe essere quel trucco speciale che ti mette avanti rispetto alla concorrenza.

Sebbene questo elenco delinei i canali di distribuzione più efficaci, non tutti sono garantiti per adattarsi perfettamente alla tua attività SaaS. Dovresti quindi valutarli individualmente, in base ai tuoi obiettivi di distribuzione e alla visione aziendale complessiva. Ciò fornisce una struttura di distribuzione strategica, da cui è anche possibile implementare KPI per misurare i risultati e l’efficacia complessiva.

Jorge Sagastume

Guest Post Author

Jorge Sagastume

Jorge Sagastume is a Vice President at EscrowTech International, Inc. with 12 years of experience protecting IP and earning the trust of the greatest companies in the world. Jorge has been invited to speak on IP issues by foreign governments and international agencies.

Matej Kukucka

Matej Kukucka

Head of Marketing

I am currently managing marketing efforts here at LiveAgent. I love SaaS products and according to my colleagues I am using too many browser extensions. Outside of my computer I play chess and drink too much coffee.

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando, consideriamo come una tua autorizzazione a distribuire i cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy e sui cookie .