Email di ringraziamento

Email di ringraziamento

Cosa sono le email di apprezzamento del cliente e perché inviarle?

Le e-mail di apprezzamento dei clienti vengono utilizzate strategicamente dalle aziende per rafforzare le relazioni personali con i clienti e umanizzare il loro marchio. Un’e-mail di apprezzamento (follow up) ben strutturata e personalizzata, inviata al momento giusto, ha quasi lo stesso impatto di un ringraziamento personale a un cliente. Questo può davvero contribuire a creare un’esperienza positiva per il cliente e la percezione del marchio.

Quando inviare un’e-mail di apprezzamento del cliente?

Non c’è sicuramente un brutto momento per ringraziare i clienti e mostrare il tuo apprezzamento. Ma ci sono momenti che sono naturalmente più appropriati. Le e-mail di ringraziamento non devono essere necessariamente inviate solo quando i clienti acquistano qualcosa. Se si utilizza una piattaforma di automazione dell’email marketing, le e-mail di apprezzamento possono essere attivate in base a varie azioni dell’utente.

Questa email di follow-up può essere inviata:

  • Durante le festività stagionali, come Natale, San Valentino o il Giorno del Ringraziamento.
  • Per i compleanni dei clienti
  • Per l’anniversario di un cliente
  • Ai clienti fedeli per il raggiungimento dei traguardi aziendali
  • Dopo un primo acquisto o un nuovo acquisto
  • A seguito di un feedback, una recensione o una testimonianza
  • Quando si ringraziano i clienti per le segnalazioni
  • Quando i potenziali clienti si iscrivono/si uniscono/diventano soci
  • Agli iscritti alla newsletter
  • Ai partecipanti di un evento o di un webinar
Un'e-mail inviata dallo stesso ticket - follow-up - LiveAgent

Come scrivere un’e-mail di ringraziamento: 10 passaggi da seguire

Quando scrivi un’e-mail di ringraziamento, considera i seguenti 10 passaggi per renderla pertinente ed efficiente. Questi passaggi possono essere generalmente utilizzati anche per un’e-mail di follow-up.

1. Pensa al titolo migliore per l’oggetto

Un report di Retention Science ha rilevato che gli oggetti con 6-10 parole offrono il tasso di apertura più elevato. Pur mantenendo una lunghezza ragionevole, assicurati che l’oggetto sia accattivante e creativo piuttosto che un semplice “Grazie”.

2. Inizia con il saluto appropriato

r “Caro …”. Se il messaggio è piuttosto informale, rivolgiti al destinatario con il suo nome. In caso contrario, rivolgiti al destinatario come “Signor” o “Signora“, seguito dal cognome.

3. Esprimi apprezzamento e fornisci delle informazioni specifiche

Vai dritto al punto e specifica per cosa li stai ringraziando esattamente. Il messaggio deve essere incentrato sull’apprezzamento del cliente. Evita di proporre la tua attività, a meno che tu non stia fornendo contenuti educativi, un’offerta speciale o qualcos’altro di prezioso.

4. Rendi il messaggio più umano

Fai in modo che il messaggio sembri il più umano possibile. Prendi in considerazione l’idea di indirizzare l’e-mail da una persona reale della tua azienda, invece del generico e fin troppo comune indirizzo “Non rispondere“. Un altro modo per rendere più umano il messaggio è quello di utilizzare gli emoji, se opportuno.

5. Aggiungi un po’ di personalizzazione

Le e-mail personalizzate hanno tassi di coinvolgimento più elevati. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato che le e-mail con oggetto personalizzato hanno il 26% di probabilità in più di essere aperte rispetto a quelle senza. Puoi anche personalizzare il messaggio includendo maggiori dettagli su ciò per cui gli sei grato. 

6. Mantieni un tono amichevole ma professionale

A seconda del pubblico, anche se può essere accettabile scrivere in modo leggermente informale e usare un po’ di umorismo, è comunque essenziale mantenere un tono complessivamente professionale, vale a dire niente slang e colloquialismi.

7. Guarda al futuro

Per evitare che il messaggio sia unilaterale, dai ai clienti la possibilità di continuare la conversazione e fagli sapere che il tuo supporto è a pochi clic di distanza:

Se hai delle domande sull’utilizzo del nostro prodotto/servizio in futuro, non esitare a contattarmi tramite live chat o e-mail“.

8. Ringrazia ancora

Una volta terminato il messaggio principale, potrebbe essere opportuno chiudere un’e-mail con una riga finale, ringraziando ancora una volta il cliente: 

Grazie ancora per il suo feedback/per il suo supporto/per l’acquisto/per essere un cliente fedele da anni“.

9. Utilizza la formula di chiusura appropriata

Per scegliere la frase di chiusura giusta devi ragionare sul grado di formalità con il quale ti rivolgi a un determinato destinatario. Alcune delle più comuni frasi di chiusura adatte al mondo degli affari possono includere: “Rispettosamente…”, “Cordialmente…”, “Tutto il meglio…”, “Saluti/omaggio…”, “Con gratitudine”, “Buona giornata/weekend…”.

10. Correggi le bozze prima dell’invio

Prima di premere “Invia“, rileggi l’intero messaggio per assicurarti che si legga senza intoppi, che trasmetta apprezzamento e gratitudine e che non vi siano errori grammaticali imbarazzanti che possano rovinare il messaggio.

Può trattarsi di un’e-mail automatizzata, ma bisogna fare attenzione a seguire le fasi, come l’aggiunta della personalizzazione e la correzione delle bozze. Non vorrai mica che il tuo messaggio dia l’impressione sbagliata.

Esempi di email di ringraziamento

Ringraziare un cliente per l’acquisto


Dear ****,

Thank you for your order! We’d like to inform you that your payment has been confirmed and your order No. ******** has been successfully processed.

Once your items have been packed, they will be shipped to you immediately. Meanwhile you can check the current status of your order at any time by clicking this link.

If you have any queries regarding your order, please do not hesitate to contact us.

Thanks again for your purchase. Hope you enjoy shopping with us!
Sincerely,
****

Ringraziare un cliente per una raccomandazione

 

Hi John,

****@gmail.com installed Dropbox after getting your invite. To thank you, we’ve awarded you 500 MB of bonus space. You now have 12,75 GB on Dropbox!

Thanks!

– The Dropbox Team

P.S. To get even more space, invite your friends or upgrade your Dropbox!

Ringraziare un cliente per il suo feedback


Dear ****,

Thank you for your feedback! I’m delighted to hear that you had a great experience interacting with our customer support team. I completely understand how rewarding it can feel when your problem is solved within minutes, and I’m glad to hear that our support team was able to do just that.

Feedback like yours helps us deliver better customer experiences by knowing what we are doing right and where we can improve. So, I really appreciate you taking the time to send us your response.

If you have any more questions, comments, or concerns, don’t hesitate to reach out!

Regards,
****

Scoprilo da solo

 

La conoscenza è importante, ma solo quando viene messa in pratica. Prova tutto nella nostra accademia direttamente dal LiveAgent.

Try out LiveAgent for FREE

Handle all customer inquiries from one interface. Start improving your customer service with a 14-day free trial right away!

Frequently asked questions

Perché dovresti usare le e-mail di apprezzamento dei clienti?

Le e-mail di apprezzamento dei clienti vengono utilizzate strategicamente dalle aziende per rafforzare le relazioni personali con i clienti e umanizzare il loro marchio.

Come si scrive un'e-mail di ringraziamento professionale?

Quando scrivi un’e-mail di ringraziamento, inizia con un oggetto appropriato e un saluto corretto. Dopodiché, esprimi il tuo apprezzamento e fornisci i dettagli. Assicurati che il messaggio sia personale, amichevole ma allo stesso tempo professionale. Prosegui con un altro ringraziamento e utilizza una chiusura appropriata. Infine, non dimenticarti di correggere le bozze prima di inviarle.

Quando inviare un'e-mail di apprezzamento ai clienti?

Non esiste un momento sbagliato per ringraziare i clienti e mostrare il proprio apprezzamento. Ma alcuni momenti e occasioni appaiono naturalmente più appropriati. Ad esempio, i compleanni dei clienti, le festività stagionali o gli iscritti alla newsletter.

Torna all'Accademia Crea account GRATUITAMENTE

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando a navigare sul nostro sito ti informiamo che assumeremo il tuo consenso all'utilizzo dei cookie come specificato nella nostra politica della privacy e dei cookie.

^ ^