Upselling

Cosa è l’upselling?

L’upselling è un espediente di marketing che elude il cliente nell’acquisto di prodotti con prezzi esorbitanti e li induce anche a optare per pacchetti costosi e abbonarsi a pacchetti “costosi”.

Oltre a ciò, l’upselling può essere definito anche in termini di risorse umane. Può consentire ai consumatori di affrontare i loro problemi comuni su un’unica piattaforma. Ad esempio, un cliente deve affrontare un problema con il suo pacchetto corrente e quindi gli offri un pacchetto più alto che elimina del tutto le sue preoccupazioni.

Informi il cliente che il suo tempo e le sue risorse verranno risparmiati se acquisterà il pacchetto costoso, non dovrà contattare il servizio clienti più e più volte.

Frequently asked questions

Quale è la definizione di upselling?

L'upselling è una manovra di marketing che spinge il cliente ad acquistare le opzioni costose offerte dall'azienda. Questo lo porta a selezionare dei pacchetti costosi e a sottoscrivere pacchetti "costosi".

 

Quali sono le basi dell'upselling?

L'upselling si basa sul fatto che il venditore invita il cliente ad acquistare degli degli oggetti costosi, aggiornamenti o altre aggiunte per generare maggiori entrate.

 

Upselling vs cross-selling?

L'upselling è una pratica con cui un'azienda cerca di motivare i clienti ad acquistare un prodotto di fascia più alta. Il cross-selling, invece, è una tecnica simile, ma in questo caso il venditore suggerisce di acquistare altri prodotti da vendere.

 

Torna al glossario Crea account GRATUITAMENTE

Il nostro sito web utilizza i cookie. Continuando a navigare sul nostro sito ti informiamo che assumeremo il tuo consenso all'utilizzo dei cookie come specificato nella nostra politica della privacy e dei cookie.